Google+

Gran Bretagna: se vinci alla lotteria ti regalo un figlio in provetta

luglio 7, 2011 Benedetta Frigerio

Il premio della Ivf (In Vitro Fertilization) Lottery non si era mai sentito: chi vince avrà un figlio in provetta, grazie al pagamento dei costi della fecondazione artificiale: 25 mila sterline. Ovviamente a chi non ha partner sarà regalato anche un vasetto di sperma o un utero in affitto a seconda del sesso

Le lotterie hanno sempre fatto leva su bisogni prosaici. Ma ha ragione la Gambling Commission, la commissione governativa che regolamenta scommesse e giochi d’azzardo in Gran Bretagna. C’è qualcosa di meglio su cui far leva per portare il maggior numero di persone possibili davanti agli sportelli della fortuna: è il desiderio di avere un figlio quando non arriva, che può essere davvero potente. Perciò, il premio della Ivf (In Vitro Fertilization) Lottery sarà un figlio in provetta.

In nome di una perlomeno sospetta filantropia, l’associazione To Hatch, che offre consulenza a chi si vuole sottoporsi a fecondazione, ha ottenuto di aprire le porte proprio a tutti: coppie etero o gay ma anche single. Con un trattamento di fecondazione in palio di 25 mila sterline, comprensivo di albergo e di cellulare con cui contattare il medico in ogni momento. Tutto alla cifra di 20 sterline per biglietto. Ovviamente a chi non ha partner sarà regalato anche un vasetto di sperma o un utero in affitto a seconda del sesso. Grazie a questi surrogati, poi, sono stati ammessi anche gli over 45, età massima prevista dalla legislazione inglese per sottoporsi alla tecnica.

Finalmente, come dicono tv e giornali, il braccio benevolente si fa più lungo, in barba ai più crudeli oscurantisti. Ma anche gli incassi non saranno da meno. Non importa se poi l’intervento riuscirà davvero, con trattamenti di ogni tipo, promessi all’infinito finché il bimbo non verrà. E conta ancor meno se parte del ricavato andrà all’associazione filantropica che ha avuto il buon cuore di lottare perché proprio tutti possano diventare mamme e papà. Infine, conta ancor meno il bambino, che diventa un “premio”, oggetto di un gioco.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.