Google+

Gran Bretagna. Perché May ha annunciato le elezioni anticipate

aprile 18, 2017 Redazione

Il premier approfitta del vantaggio nei sondaggi dei Tories per andare al voto il prossimo 8 giugno. Corbyn e Farron si dicono favorevoli

Theresa May

Il primo ministro britannico Theresa May ha deciso di non aspettare la fine della legislatura (nel 2020) per indire le elezioni e ha annunciato che il voto verrà anticipato il prossimo 8 giugno. May si era sempre detta contraria alle elezioni anticipate, tuttavia ha cambiato idea «con riluttanza» quando si è resa conto che sulla Brexit «il paese è unito, ma Westminister no». I partiti Laburista, Liberal-democratico e Nazionale scozzese hanno infatti promesso di ostacolare le trattative sulla Brexit con l’Unione Europea. «Queste divisioni mettono in discussione la nostra capacità di riuscire a portare a termine con successo il processo di Brexit, causando incertezze e instabilità nel paese» ha detto May durante la conferenza stampa. «Sono perciò giunta alla conclusione che l’unico modo per garantire certezze e stabilità al nostro futuro è indire queste elezioni e assicurarci il supporto necessario per le decisioni che dovremo prendere». L’obiettivo del voto anticipato è quindi quello di legittimare il partito dei Tories e creare una maggioranza solida per portare a termine il processo di uscita del Regno Unito dall’Unione.

SONDAGGI. La legittimazione popolare non è però l’unico motivo di questa decisione: secondo i sondaggi, il partito conservatore è oggi in vantaggio rispetto agli avversari (ha il 43 per cento dei consensi contro il 25 per cento del partito laburista). Dunque, May potrebbe approfittare di questo momento favorevole per affrontare (e probabilmente vincere) le elezioni, piuttosto che aspettare e correre il rischio che i negoziati per la Brexit si complichino e la costringano a scendere a compromessi poco graditi all’elettorato.

HARD BREXIT. Perché la richiesta del premier venga accolta, serve il voto favorevole dei due terzi della Camera. Il partito laburista, con il suo leader Jeremy Corbyn, si è già dichiarato favorevole al voto. Anche Tim Farron del partito liberal-democratico, in un breve comunicato, ha appoggiato la decisione di May, vedendo nelle elezioni l’occasione per evitare la hard Brexit, «mantenere il Regno Unito nel mercato unico, avere un paese aperto, tollerante e compatto».

Schermata 2017-04-18 alle 17.23.37

Foto Ansa e Twitter

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Se l’elettrico costituisce il futuro della mobilità, la tecnologia ibrida plug-in è figlia del presente. Rappresenta infatti la massima espressione del compromesso tra propulsione tradizionale e a zero emissioni. Un’auto ibrida plug-in non è altro, del resto, che un’auto ibrida, quindi dotata di un powertrain composto dall’interazione tra due motori – il primo a combustione […]

L'articolo Hyundai Ioniq Plug-in: praticamente astemia proviene da RED Live.

She’s back. Dopo quasi vent’anni d’assenza, la BMW Serie 8 è di nuovo tra noi. La coupé di Monaco, destinata a collocarsi al vertice della gamma del costruttore tedesco, arriverà nelle concessionarie nel 2018, ma le linee sono già state svelate in occasione del Concorso d’eleganza di Villa d’Este. Chiamata a sfidare rivali blasonate quali […]

L'articolo BMW Serie 8: classe cattiva proviene da RED Live.

Un accessorio può fare la differenza? Snob Milano, giovane realtà della provincia di Varese, ne è convinta. E difatti rimpolpa il suo catalogo, già ricco di occhiali da sole e da vista, con le due nuove maschere da moto Café Bubble e Café Flat, ricercate nel design e nei contenuti tecnici.  I punti in comune  Amate […]

L'articolo Snob Milano Café Bubble e Café Flat proviene da RED Live.

Il Wörthersee Meeting, vale a dire il più grande raduno tuning dedicato alle vetture del Gruppo VW, è da sempre una ghiotta occasione per i dipendenti della Casa tedesca per mostrare al mondo delle concept che, spesso, anticipano i modelli destinati a entrare in produzione. Così è avvenuto per la Golf GTI Clubsport. E così […]

L'articolo VW Golf GTI First Decade: la prima volta dell’ibrido proviene da RED Live.

La SUV nipponica si rinnova puntando su di una linea aggressiva e un telaio dalla superiore rigidità torsionale. Confermata la gamma motori che ai benzina 2.0 e 2.5 vede affiancarsi un 2.2 td. Debutta il sistema G-Vectoring Control.

L'articolo Mazda CX-5: a me gli occhi proviene da RED Live.

Strategie di Content Marketing - Video Academy di MailUp - banner iscrizione
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana