Google+

Grammy 2014, chi ha vinto

gennaio 27, 2014 Elisabetta Longo

E’ stata la serata di Beyonce, Paul McCartney e l’esordiente Lorde

56esima edizione dei Grammy, gli Oscar della musica. Il premio più prestigioso, l’album dell’anno, è andato ai Daft Punk con “Random Access Memories”, vincitore anche del premio di miglior album dance. I Daft Punk sono saliti a ritirare il premio mascherati come sempre appaiono nei live e senza proferire parola, ma al loro fianco c’era Pharrel Williams, che ha prestato la voce a molte canzoni dell’album.

BEYONCE. Grande spazio durante la serata ha avuto la performance live di Jay Z e la moglie Beyonce, che si sono esibiti su Drunk in love, dimostrando ottima intesa anche sul palco. A Jay Z è poi andato il grammofono d’oro per la sua collaborazione con Justin Timberlake nel singolo rap “Holy Grail”. Il rapper ha detto: “Ringrazio Dio per avermi fatto incontrare questa splendida ragazza, Beyoncè, e dedico questo premio a Blue, mia figlia di due anni”.

LORDE. Paul McCartney Ringo Starr, i due superstiti della band inglese, hanno interpretato insieme “Queenie Eye”, con grande sorpresa di tutti. Dopo di che Paul è salito sul palco per ritirare il premio come migliore canzone rock, vinto insieme a Dave Grohl, Krist Novoselic e Pat Smear con il singolo “Cut Me Some Slack”. Infine, l’esordiente Lorde ha vinto il premio come “miglior canzone dell’anno” con Royals.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana