Google+

Google Glass al cinema, rischi l’arresto

gennaio 23, 2014 Elisabetta Longo

A uno spettatore è stato imposto di toglierli durante la visione di un film, perché avrebbe potuto registrarlo

I Google Glass continuano a non essere apprezzati, per i risvolti che il loro uso può portare. Qualche tempo fa un ristoratore di un locale aveva esposto il cartello che l’ingresso a portatori di Google Glass era vietato, per difendere la privacy degli altri presenti nel bar. Gli occhiali infatti registrano tutto quanto sta intorno a loro.

DIVIETO. Per questo stesso motivo, a Columbus, nell’Ohio, è stato chiesto a un avventore del cinema di toglierli perché potenzialmente avrebbe potuto registrare le immagini del film, macchiandosi di reato di pirataggio cinematografico. Gli hanno intimato di toglierli 5 agenti federali chiamati dal proprietario del cinema, e il ragazzo ha raccontato sul suo blog The gadgeteer: “Circa dopo un’ora dall’inizio del film, un tizio si avvicina alla mia sedia, mi mostra un distintivo, mi toglie i Google Glass di dosso e mi dice di seguirlo immediatamente fuori. Circa due settimane prima mi erano arrivate le lenti da vista per i Glass, e da allora li ho sempre indossati”. Quindi gli oggetti in questione servivano al blogger per vedere effettivamente il film, le funzioni interattive erano state spente. Ma la motivazione non è bastata agli agenti, e il ragazzo li ha dovuti togliere.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. VivalItalia says:

    Chesstoria!! Non so che film fosse ma vuoi mette l’adrenalina.. pure l efbiai.. marò!

    Dai Luca.. i Gglass pure te qndo guardi i simpson!!!!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download