Google+

Google celebra Saul Bass, il genio che ha trasformato i titoli di testa in opere d’arte

maggio 8, 2013 Paola D'Antuono

Il graphic designer scomparso nel 1996 ha reso indimenticabili i capolavori di Hitchcock, Scorsese, Kubrick, Wilder e Preminger

Il Doodle di Google di oggi non  può lasciare indifferenti gli appassionati di cinema. Il motore di ricerca rende omaggio al grande graphic designer Saul Bass, scomparso nel 1996, che oggi avrebbe compiuto 93 anni.

CARMEN JONES. Nato a New York l’8 maggio del 1920, Bass è stato uno dei designer e pubblicitari più importanti della storia americana, una vera e propria icona. Dopo la formazione in ambito pubblicitario, nel 1954 arriva la svolta della sua carriera: il regista austriaco Otto Preminger contatta lo studio in cui Bass lavora per commissionargli la locandina del suo film Carmen Jones. Il risultato è perfetto a tal punto che il regista decide di affidare al creativo americano anche i titoli di testa. È la consacrazione dell’arte di Bass, che da quel momento lega indissolubilmente la sua creatività ai più importanti cineasti dell’epoca.

BRIVIDO. Con Preminger la collaborazione è continuativa e nel 1959 troverà la sua sintesi perfetta nei titoli di testa di Anatomia di un omicidio, in cui Bass immagina la sagoma di un cadavere che si scompone dentro e fuori dallo schermo. La fine degli anni 50 segna anche la collaborazione con Alfred Hitchcock, che di Bass apprezza sopratutto la capacità di sintetizzare la trama del film in pochi secondi. Bass realizzerà per il maestro del brivido poster e titoli di La donna che visse due volte (1958), Intrigo Internazionale (1959) e Psycho, l’ultimo lavoro realizzato per il regista inglese.

OSCAR. Nella sua lunga carriera Saul Bass vanta collaborazioni con Billy Wilder, Stanley Kubrick, Martin Scorsese e Steven Spielberg e nel 1969, da regista, conquistò l’Oscar per il migliore cortometraggio d’animazione Why Man Creates. Dal 1991 fino alla sua scomparsa,nel 1996, al designer furono commissionati i poster pubblicitari della cerimonia degli Oscar, gioielli di creatività e stile a cui ancora oggi i designer pubblicitari s’ispirano.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

COSA: BIKE FESTIVAL GARDA TRENTINO, quest’anno dura un giorno in più  DOVE E QUANDO: Riva del Garda, Trento, 28-30 aprire e 1° maggio Tra le più importanti rassegne outdoor del comparto ruote grasse il Bike Festival Garda Trentino quest’anno aggiunge un giorno in più al suo (sempre) ricco programma di iniziative. Eventi speciali, escursioni, gare, test, un […]

L'articolo RED Weekend 28-30 aprile e 1° maggio, idee per muoversi proviene da RED Live.

A volte ritornano. Oltretutto quando meno te lo aspetti. Dopo dodici anni di assenza dal panorama europeo, lo storico marchio inglese MG annuncia il rientro nel Vecchio Continente. Un’operazione che avrà inizio nel 2019 e che vedrà protagonista la cinese Saic, dal 2005 proprietaria del brand. Il successo con le spider negli Anni ‘60 La […]

L'articolo MG, il ritorno in Europa è in salsa cinese proviene da RED Live.

Prenderà il via dall’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola sabato 29 e domenica 30 aprile il Campionato monomarca MINI Challenge 2017, organizzato con il supporto di ACI Sport. Le sei tappe previste, da aprile a ottobre, si correranno sui più celebri circuiti italici e, chi non potrà partecipare o assistere, potrà godersi la visione in streaming su Dplay, la piattaforma on […]

L'articolo MINI Challenge, al via la nuova edizione proviene da RED Live.

Ci sono eventi che arrivano immediatamente ai fasti della cronaca e altri, non meno importanti, che vuoi per casualità, vuoi perché comunicati con meno forza, passano quasi sotto silenzio. Mentre il Salone di Shangai, tuttora in corso, celebra una miriade di modelli e versioni dedicati pressoché esclusivamente al mercato cinese, resta inspiegabilmente in secondo piano […]

L'articolo Jeep Yuntu: l’ora dell’ibrido plug-in proviene da RED Live.

LIVE I mega SUV americani restano un sogno per chi ama il genere: in Europa non ce ne sono molti ma oggi ci si può avvicinare grazie a Ford Edge. È l’ammiraglia dei SUV dell’ovale blu: con 4,81 metri di lunghezza (+ 30 centimetri rispetto alla Kuga) e la seduta a ben 70 centimetri da terra, domina il traffico. […]

L'articolo Prova Ford EDGE Sport 2.0 TdCi proviene da RED Live.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana