Google+

Karol Wojtyla, la Congregazione riconosce il secondo miracolo (avvenuto il giorno della sua beatificazione)

luglio 2, 2013 Redazione

Stamattina l’approvazione di cardinali e vescovi al miracolo attribuito a Giovanni Paolo II. Ora resta la firma di papa Francesco e la comunicazione della data di canonizzazione.

È arrivata anche l’approvazione della riunione plenaria di cardinali e vescovi della Congregazione delle Cause dei santi: da stamattina c’è il loro riconoscimento al secondo miracolo attribuito a Giovanni Paolo II. Ci si avvicina così alla proclamazione a santo di Papa Wojtyla che forse potrebbe già avvenire entro la fine dell’anno: per qualcuno la cerimonia di canonizzazione potrebbe essere a dicembre.

SI ATTENDE LA FIRMA DEL PAPA. Ciò che resta adesso è solo la firma del decreto da parte di papa Francesco, cui poi spetterà il compito di convocare un concistoro per annunciare a tutti la data della canonizzazione. Il pronunciamento dei cardinali e vescovi che si è avuto oggi serviva a certificare che la guarigione era ritenuta inspiegabile ed era avvenuta effettivamente grazie all’intercessione di papa Wojtyla: l’approvazione arriva dopo che già lo scorso 18 giugno la consulta medica e la commissione dei teologi avevano approvato il secondo miracolo. La guarigione considerata inspiegabile, come si diceva già due settimane fa, sarebbe quella di una donna del Costa Rica, colpita da una grave lesione cerebrale, compiuto la sera stessa della beatificazione di Giovanni Paolo II, il 1 maggio 2011.

CANONIZZATO CON RONCALLI? In attesa quindi del pronunciamento di papa Francesco, i cardinali e i vescovi si sarebbero comunque espressi in maniera favorevole ad una canonizzazione per dicembre. E per qualcuno in quella data il pontefice potrebbe accogliere anche la proclamazione contemporanea della santità di Giovanni XXIII: proclamato beato nel 2000, il dossier per la sua canonizzazione verrà preso in esame da cardinali e vescovi quest’estate. Tuttavia padre Giovan Giuseppe Califano, postulatore della causa, ha smentito ieri che ci sia sotto esame un presunto nuovo miracolo di papa Roncalli.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Permette di registrare tragitti, monitorare lo stato del manto stradale, analizzare e condividere con altri appassionati informazioni e dati. Si scarica gratuitamente da Apple Store e Google Play

L'articolo Sicurezza in moto? Arriva Moto App proviene da RED Live.

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.