Google+

Gina, tornata nelle Filippine dopo il tifone. La città «non c’è più», ma la sua famiglia sì: «Dio mi ha benedetta»

novembre 20, 2013 Leone Grotti

Gina Ladrera ha ritrovato marito e figli vivi una settimana dopo il passaggio di Haiyan: «Non avevano più niente da mangiare, Dio me li ha fatti ritrovare»

Il tifone Haiyan che lo scorso 8 novembre ha devastato le Filippine lasciando dietro di sé quattro milioni di sfollati e migliaia di morti ha portato centinaia di filippini a scappare dalla distruzione, soprattutto a Tacloban, la città più colpita dove sono state accertate finora oltre 4 mila vittime. Gina Ladrera, invece, ha fatto il percorso inverso cercando disperatamente di entrare nella zona più colpita per trovare la sua famiglia.

TENDA E SACCO A PELO. Gina Ladrera, 39 anni, ha raccontato alla Cnn che si trovava a Hong Kong a lavorare come domestica quando il tifone ha colpito il suo paese natale. Dopo quattro giorni ancora non era riuscita ad avere notizie del marito e dei due figli di 10 e 11 anni: per questo ha deciso di prendere con sé una tenda, un sacco a pelo, dei viveri, qualche soldo e tornare a casa sua a Tanauan, appena 17 chilometri a sud di Tacloban.

«LA CITTÀ NON C’ERA PIÙ». «Non ti preoccupare, mi occuperò dei bambini»: queste le ultime parole che Pedro, marito di Gina, le ha detto prima dell’arrivo di Haiyan. Arrivata a Tacloban, Ladrera scopre che non ci sono più telefoni funzionanti e anche quello del marito è staccato. Riesce a recarsi nella sua città grazie all’esercito e scopre che «la mia città non c’era più, spazzata via in un mare di detriti». Tra le rovine e le macerie, però, Ladrera trova anche una capanna costruita con mezzi di fortuna. All’interno erano riparati suo marito e i due figli: «Erano scioccati. Non si aspettavano di vedermi e sono scoppiati a piangere. Dio mi ha benedetta, grazie a lui li ho ritrovati».

NIENTE DA MANGIARE. La famiglia di Gina si è salvata arrampicandosi sul tetto della casa, dove sono rimasti per quattro ore fino a quando il tifone non è passato. Successivamente, anche la loro casa sarebbe crollata, ma orami erano salvi. «Quando sono arrivata non avevano più niente da mangiare e ho dato loro quel poco che mi ero portata dietro». Ora la famiglia di Gina si è trasferita nella capitale, lei invece è tornata a Hong Kong «a lavorare per la mia famiglia».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download