Google+

George Clooney e gli altri divi a Milano per Monuments Men

febbraio 11, 2014 Elisabetta Longo

Tutto il cast del film a Milano per la presentazione. George e gli altri sono anche andati in visita al Cenacolo Vinciano

George Clooney a Milano, con tutto il cast di Monuments Men, l’ultima sua fatica da regista. Accanto a lui grandi nomi, come Matt Damon, Bill Murray, John Goodman, Jean Dujardin, tutti arrivati a Milano per presentare il film. Già accolto molto bene al festival di Berlino. Presenti sul red carpet anche tanti vip italiani, tra cui spiccava Lapo Elkann.

IN VISITA AL CENACOLO. George Clooney ha risposto alle domanda della stampa concentrandosi sopratutto sul problema della difesa della cultura, visto che il film racconta proprio la storia di un gruppo di soldati, impegnati a difendere le opere d’arte europee dalla follia di Hitler. Che le voleva distruggere in caso di resa tedesca. “Con i problemi economici la prima a soffrirne è l’arte, e questo non succede solo in Italia, e non è una sorpresa. Questa sarà una battaglia continua, come dimostra il fatto che non abbiamo fatto nulla per proteggere i musei di Baghdad. Hitler non voleva solo rubare l’arte ma distruggerla perché voleva distruggere una cultura e questa è la nostra storia. Ma la nostra storia di esseri umani è anche quella che inizia con le incisioni sulla roccia e arriva nei musei e che va difesa a ogni costo, soprattutto nei momenti di difficoltà”. Prima di sfilare sul red carpet, tutto il cast del film si è recato in visita in un luogo sacro dell’arte, il Cenacolo vinciano. Per loro è stata fatta una chiusura speciale ai turisti, ed è stato permesso di scattare una foto ricordo tutti insieme, cosa che solitamente non è consentita.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download