Google+

Generale siriano scappato in Turchia: «L’esercito è distrutto nel morale e nel fisico»

giugno 26, 2012 leone-grotti

Ahmad Berro è scappato in Turchia all’inizio del mese e racconta lo stato dell’esercito di Assad: «Sanno che stanno uccidendo i loro stessi figli e nessun essere umano può uccidere i propri figli».

«L’esercito siriano è stanco dopo un anno e quattro mesi di guerriglia, è pieno di problemi e male equipaggiato per l’estate e l’inverno. Sanno che stanno uccidendo i loro stessi figli e nessun essere umano può uccidere i propri figli». Sono queste le parole di Ahmad Berro, generale dell’esercito siriano fuggito in Turchia con la sua famiglia all’inizio di giugno. In un’intervista al Telegraph dichiara: «L’esercito siriano è già distrutto, fisicamente e mentalmente, non controlla più il paese. Da quello che ho visto, il 60 per cento della Siria non è più sotto il loro controllo».

Talal Houchan, ex procuratore generale della città di Harba, anche lui fuggito da poco dal paese guidato dal regime di Bashar Assad, ha ammesso che «non potevo più sopportare i crimini del regime. Uccidono bambini, donne e anziani. E lo fanno per le strade, da pochi passi. Non è vero che sono vittime accidentali di scontri a fuoco per le strade, ci sono esecuzioni pubbliche».

Nonostante il recente abbattimento di un jet turco da parte della contraerea siriana, l’Onu ha dichiarato che non interverrà nel paese arabo e che bisogna trovare una soluzione diversa dall’intervento armato. Vista l’impossibilità della comunità internazionale di trovare un percorso condiviso per trattare il cessate il fuoco con la Siria, gli scontri a fuoco tra esercito siriano e ribelli continueranno. «L’esercito libero cresce nei suoi effettivi ed è sempre più potente perché viene dal popolo e non da fuori» continua l’ex generale Berro. «Chiunque dimostri fa parte dell’esercito libero. Le dimostrazioni erano cominciate in modo pacifico ma quando il regime ha iniziato a uccidere la gente, le persone da dimostranti sono diventate rivoluzionari, che si battono contro il regime».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. Pierpaolo says:

    Il Generale Ahmad Berro è chiaramente una spia che stava per essere smascherata.
    Ora, se vuole campare in Turchia deve fare tutto quello che chi lo ha pagato gli ordinerà. Almeno fintanto che non verrà usato come merce di scambio perché la Turchia possa avere indietro le spie catturate dalla Siria.
    Poveraccio, in che brutta situazione si è cacciato.

  2. “L’esercito libero cresce nei suoi effettivi ed è sempre più potente perché viene dal popolo e non da fuori» continua l’ex generale Berro. «Chiunque dimostri fa parte dell’esercito libero.”

    Quindi secondo lui la rivolta non è guidata dall’esterno? Gli appelli del Qatar perché l’ONU dia il via libera all’intervento militare vi sono sfuggiti? Poiché l’emiro del Qatar è uno dei più inamovibili dittatori del pianeta non credo che agisca in ossequio alla democrazia. E soprattutto vi sembra che la rivolta abbia dei fondamenti pacifici? E le centinaia di poliziotti e soldati uccisi fin dai primi giorni della rivolta?
    QUANTE FALSITA’ ….

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rialzata, “rinforzata” nel look ma con lo stesso grande comfort di ogni Classe E, la All Terrain entra di forza nel segmento delle Statio Wagon rialzate. Offre tanto spazio e un comfort sontuoso, ma la sua attitudine off road è reale

L'articolo Prova Mercedes E 220 CDi All Terrain proviene da RED Live.

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi