Google+

Gasparri (Pdl): «Ho aderito all’appello del Foglio perché è giunto il momento di rischiare»

ottobre 21, 2011 Massimo Giardina

Maurizio Gasparri è intervenuto in diretta telefonica nel corso della trasmissione radiofonica Gli spari sopra. Il capogruppo al Senato del Pdl ha spiegato agli ascoltatori perché ha sottoscritto l’appello del Foglio “Caro Cav. bisogna rischiare”: «E’ arrivato il momento di correre qualche rischio, l’urgenza riguarda soprattutto la riforma delle pensioni»

Il capogruppo al Senato per il Pdl Maurizio Gasparri è intervenuto a Radio Tempi per dar ragione della sua adesione all’appello del Foglio “Caro Cav, bisogna rischiare”.

Senatore, perché ha deciso di aderire all’appello promosso dal Foglio?
Bisogna considerare la difficile situazione internazionale. Serve coraggio e bisogna rischiare. Per questo ritengo l’appello del Foglio condivisibile. In particolar modo il rilievo va sull’urgenza della riforma delle pensioni. Se dovesse prevalere un governo di centro sinistra o un «governo di tutti» la situazione si presenterebbe peggiore.

Ma non basterebbe dar seguito alle indicazioni della Bce nella famosa lettera del 3 agosto?
I contenuti espressi in quella lettera hanno indicazioni giuste, ma talvolta generali. Quel documento, nella sua importanza, non è la Bibbia. Prenda per esempio il tema delle liberalizzazioni delle professioni: a Roma ci sono più avvocati che in tutta la Francia. Quale sarebbe il vantaggio di liberalizzare in questo caso? Su altri punti, invece, il governo ha già dato delle indicazioni importanti, pensi per esempio all’abbattimento del deficit di bilancio. Occorre però fare di più, soprattutto sul tema delle pensioni. C’è da dire che, aprendo a sinistra, questo capitolo non migliorerebbe.

Il manifesto dei trentenni del Pd va nella direzione da lei appena indicata. Non vede una possibile collaborazione a sinistra con questa realtà emergente?
Nel Pd vedo solo le posizioni tradizionali della sinistra. Per ora mi sembra utopistico.

Spostandoci sulla maggioranza, i problemi interni alla Lega potrebbero ostacolare l’esecutivo?
L’accordo tra Lega e Pdl dura ormai da undici anni. Va detto che i partiti di centro destra stanno vivendo una fase di transizione, sia il Pdl sia la Lega. Però, non ritengo che questo possa ostacolare la vita del governo.

Ieri il Senato ha approvato lo “Statuto delle imprese”. Lo giudica un passaggio importante?
Mi sono molto impegnato affinché il progetto dell’onorevole Raffaello Vignali vedesse la luce. È un messaggio chiaro nei confronti della tutela della piccola e media impresa e di valori legati a una visione sana dell’economia sociale e di mercato. È anche un segnale della concretezza con cui il Parlamento vuole affrontare i problemi reali delle persone.

Quali sono i temi più importanti che il governo deve mettere in agenda?
La riforma costituzionale, superando il bicameralismo perfetto e riducendo il numero dei parlamentari. Sul fronte dell’economia direi la riforma delle pensioni. Ritengo entrambi due traguardi epocali.

Ce la faremo?
Lavoriamo per farcela.
Twitter: @giardser

Ascolta l’intervista integrale

[podcast pid=59/]

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download