Google+

Gangnam Style è una miniera d’oro, sopratutto per Youtube

ottobre 31, 2012 Elisabetta Longo

Psy è diventato famoso in tutto il mondo grazie alla sua hit demenziale. Ma c’è qualcun altro che con Gangnam Style ha fatto fortuna: il network che lo trasmette.

Psy è un rapper sudcoreano famosissimo in patria, noto compositore di canzoni demenziali o comiche. È riuscito a farsi conoscere in tutto il mondo quando il suo ultimo videoGangnam Style” ha cominciato a diventare virale su Youtube. Merito della coreografia goffa che il cantante adotta nel video, muovendosi come se fosse al galoppo su un cavallo, attorniato da ballerine che fanno lo stesso movimento. Il ballo è stato oggetto di numerose imitazioni, ballerini dilettanti e non vi si sono cimentati e molti sono stati i flashmob organizzati e tutta questa attenzione ha contribuito a portare Psy in prima posizione nelle classifiche di tutto il mondo e il video in questo momento ha raggiunto i 6 miliardi e 50 milioni di visualizzazioni.

0,46 DOLLARI A CLIC. L’ingegnere informatico Amar Pradhu ha calcolato quanto il network Youtube stia guadagnando grazie al rapper sudcoreano. Solo per ospitare il video, richiestissimo dalle aziende che vogliono fare promozione prima che il rapper appaia, siamo intorno ai 52 mila dollari. I costi di mantenimento dei server si aggirano sui 296 mila dollari, ma le previsioni di entrata sono di circa 348 mila dollari, poiché ogni clic del video porta 0,46 dollari nelle casse di Youtube. Un bel guadagno quindi, sopratutto se si pensa all’infinita offerta che Youtube offre.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana