Google+

Game Change, il film che racconta il ciclone Sarah Palin

marzo 1, 2012 Elisabetta Longo

Hbo, una delle più grandi emittenti americane, ha prodotto il film per la tv per raccontare la storia dell’alleanza politica tra Sarah Palin (Julianne Moore) e John McCain (Ed Harris).

Uno dei personaggi politici femminili su cui si è più concentrata l’attenzione pubblica degli ultimi anni: Sarah Palin, signore e signori. La governatrice dell’Alaska con la pettinatura da casalinga anni Cinquanta, madre di una famiglia numerosa, una che si è autodefinita un pitbull con il rossetto, la supporter principale di John McCain nel 2008. Hbo, una delle più grandi emittenti americane, ora ha prodotto un film tv chiamato Game Change, proprio per raccontare la storia di questa alleanza politica, e ha messo Julianne Moore a fare la parte della Palin, e Ed Harris a fare McCain, entrambi truccati in modo perfetto e somigliante alla parte che vanno a interpretare.


Il film è stato girato dal regista Jay Roach, il re delle commedie demenziali, da Austin Power a Mi presenti i tuoi, ma questo non deve trarre in inganno o fare insospettire. C’è molta serietà invece nel racconto della storia politica americana di quattro anni fa, dai toni così diversi della campagna presidenziale del 2012, e ciò che è davvero differente è proprio la mancanza di una Sarah Palin controversa e probabilmente antipatica ai più, ma unica nel suo genere. La sceneggiatura si ispira a un saggio scritto da due giornalisti, che hanno analizzato la vicenda come se ci fossero in mezzo complotti e spionaggio, come se la Palin non fosse che una pedina sfuggita alle mire di McCain. Game Change sembra davvero interessante e ambizioso, ed è un peccato che sia stato destinato solo alla rete televisiva. Se fosse arrivato nelle sale, per lo meno l’impeccabile Julianne Moore avrebbe potuto vincere qualche premio.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Permette di registrare tragitti, monitorare lo stato del manto stradale, analizzare e condividere con altri appassionati informazioni e dati. Si scarica gratuitamente da Apple Store e Google Play

L'articolo Sicurezza in moto? Arriva Moto App proviene da RED Live.

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.