Google+

In Galles sono tutti donatori di organi fino a prova contraria

luglio 3, 2013 Leone Grotti

Secondo la legge approvata ieri dal Parlamento, saranno prelevati gli organi da tutte le persone decedute che non abbiano espressamente chiesto il contrario in vita

In Galles sono tutti donatori di organi, fino a prova contraria. Secondo la legge approvata ieri dal Parlamento, saranno prelevati gli organi da tutte le persone decedute che non abbiano espressamente chiesto il contrario in vita, anche se i parenti non sono d’accordo. La nuova legge, osteggiata dalle comunità cristiane, musulmane ed ebraiche entrerà in vigore nel 2015 e verrà applicata a tutte le persone maggiorenni che vivano in Galles da almeno 12 mesi.

RIBALTAMENTO. Le nuove norme ribaltano il sistema come è esistito fino ad oggi: in Galles a ogni cittadino viene chiesto di iscriversi nel registro dei donatori di organi. Se non si registra, al momento della morte sta alla famiglia acconsentire o meno all’espianto di organi. Ora, invece, qualora un cittadino non rifiuti esplicitamente la donazione di organi sarà considerato un donatore, indipendentemente da ciò che la famiglia dichiara.

DONATORI NEL REGNO UNITO. Nel Regno Unito la lista di attesa per avere un trapianto di organi conta 10 mila persone. Il tempo medio di attesa è di tre anni e ogni giorno tre persone sulla lista muoiono per la scarsità di donatori. Un terzo della popolazione (19,5 milioni) si è registrata per donare gli organi mentre il Sistema sanitario nazionale vorrebbe arrivare a 25 milioni di iscrizioni. In Galles la nuova legge dovrebbe portare a una crescita del 25 per cento del numero di organi disponibili per i trapianti.

CONTROINDICAZIONI. In Australia, che adotta un sistema come quello appena approvato dal Galles, la legge ha portato però a una decrescita del numero dei donatori, spaventati dalla possibilità che i medici prelevino i loro organi senza consenso. Come affermato al Daily Mail da Dan Boucher, membro dell’organizzazione cristiana Care, «se la legge non rispetta il consenso del deceduto o della sua famiglia, c’è davvero il rischio che la gente si senta sotto pressione dallo Stato e opti per non donare fin dal principio. Questa sarebbe una tragedia e metterebbe inutilmente a rischio molte vite».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Una Chevrolet così potente non la si era mai vista. Del resto, mai una Corvette di serie si era spinta tanto in là. La nuova ZR1 promette di scrivere un inedito capitolo della storia della Casa americana. Attesa sul mercato dalla primavera del 2018, la sportiva a stelle e strisce vede il V8 6.2 sovralimentato […]

L'articolo Chevrolet Corvette ZR1 2018: lo show dei record proviene da RED Live.

Il Ciclocross moderno ha poco a che vedere con ciò a cui eravamo abituati: percorsi più tecnici e veloci hanno portato a un cambiamento nelle attitudini dei biker, che devono essere assecondate da biciclette altrettanto evolute. Canyon ha progettato la nuova Inflite CF SLX con in mente proprio queste rinnovate esigenze e l’ha dotata di […]

L'articolo Canyon Inflite CF SLX proviene da RED Live.

Anche se ottima ventilazione, aerazione, visiera amovibile e comfort sono aspetti molto importanti in un casco da bici, la differenza reale la fa la capacità di proteggere… Bontrager ha scelto di affidare la nostra sicurezza alle mani, o meglio, alla tecnologia di MIPS, dotando il nuovo Quantum del MIPS Brain Protection System, che a oggi rappresenta […]

L'articolo Bontrager Quantum MIPS, nuova sicurezza proviene da RED Live.

In questo momento storico, l’immagine che identifica maggiormente la californiana Tesla è quella della dea Shiva che, facendo roteare le otto braccia di cui è dotata, elargisce schiaffi a destra e a manca a tutti i brand concorrenti. Il costruttore americano, parallelamente all’unveiling della straordinaria supercar elettrica Roadster, accreditata di 10.000 Nm di coppia e […]

L'articolo Tesla Semi Truck: il camion elettrico è una belva proviene da RED Live.

L’alternativa alle note Lotus 3-Eleven, KTM X-Bow e Radical SR8 è italiana. E costa (almeno) 200.000 euro. Forte di una lunghissima esperienza nelle competizioni, la parmense Dallara Automobili, specializzata in telai e vetture da pista, ha presentato il primo modello targato della propria storia. Una vettura, non a caso denominata “Stradale”, nata quale barchetta estrema, […]

L'articolo Dallara Stradale: la prima volta proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download