Google+

Franco Baresi: «Ecco perché faccio la Colletta Alimentare fra i carcerati»

novembre 25, 2011 Carlo Candiani

L’ex capitano del Milan racconta perché parteciperà sabato all’iniziativa del Banco Alimentare. Lo farà assieme all’Associazione Incontro e presenza nel carcere san Vittore di Milano. «Sono persone che stanno attraversando un momento difficile della loro vita, eppure vogliono comunque essere utili e dare il loro contributo»

Franco Baresi, l’ex capitano del Milan, parteciperà sabato 26 novembre alla Giornata nazionale della Colletta alimentare.

Lo farà in una maniera molto particolare, trascorrendo delle ore nel carcere San Vittore di Milano. «Ho partecipato anche l’anno scorso», racconta Baresi a tempi.it «e sono rimasto colpito dall’umanità dei detenuti». Come già raccontato dal nostro sito, l’iniziativa dell’associazione Incontro e Presenza lo scorso anno ha portato alla raccolta di 24 scatoloni colmi di generi alimentari a San Vittore, 30 a Monza e 96 a Opera. Numeri altissimi, soprattutto se paragonati alla raccolta tradizionale davanti ai supermercati (mediamente un supermercato di piccole e medie dimensioni raccoglie 30 cartoni).

Per questo l’ex calciatore ha deciso di ritornare anche quest’anno fra le celle del carcere, dove dice di aver visto «un’umanità che a volte è difficile trovare fuori»: «Sono persone che stanno attraversando un momento difficile della loro vita, eppure vogliono comunque essere utili e dare il loro contributo».

Certo, l’Italia è un paese capace anche di «grandi sprechi», però è altrettanto vero che, nei momenti di difficoltà, è capace di grandi gesti di solidarietà. Gesti che l’ex capitano ha visto riaccadere in quei luoghi e a cui presta volentieri aiuto. «Perché penso che sia utile far conoscere l’opera del Banco Alimentare e la giornata della Colletta. La gente poi capisce e risponde».

Ascolta l’audio
:
[podcast pid=106/]

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Permette di registrare tragitti, monitorare lo stato del manto stradale, analizzare e condividere con altri appassionati informazioni e dati. Si scarica gratuitamente da Apple Store e Google Play

L'articolo Sicurezza in moto? Arriva Moto App proviene da RED Live.

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.