Google+

FOTOGALLERY/Piatti cinesi per William e Kate? No, è una bufala

gennaio 17, 2011 Laura Borselli

«Non è detto che useremo dei piatti nuovi», ha detto al Daily Mail un funzionario di Buckingham Palace smentendo la notizia comparsa oggi anche sul Corriere. Vanno a ruba i gadget del matrimonio dell’anno, tra cui i piatti inventati di KK Outlet. Ma ci sono anche le tazze ufficiali a prezzi “reali”

Niente piatti cinesi per William e Kate. «Non è detto che useremo dei piatti nuovi», ha detto al Daily Mail un funzionario di Buckingham Palace smentendo la notizia comparsa oggi anche sul Corriere della Sera, secondo cui una ditta cinese avrebbe vinto l’appalto per creare i 16 mila pezzi da utilizzare per il banchetto nuziale.

Tiriamo un sospiro di sollievo, ma d’altronde nessuno poteva credere
che i piatti pubblicati oggi dal Corriere potessero essere utilizzati per un qualunque banchetto. Vero è, invece, che i gadget del matrimonio dell’anno vanno già a ruba nel Regno e che ne stanno arrivando sul mercato anche versioni low cost, ovviamente (quelle sì) made in China. A voi scegliere quale sia il pezzo meno trash, ammesso che ne vogliate uno poco trash: in fondo l’essenza del memorabilia è di essere una celebrazione pacchiana.

Oppure gadget ironico. È il caso dei piatti inventati in vista del 29 aprile
dalla galleria d’arte-store londinese KK Outlet. Specialista in provocazioni e oggetti di design, ha messo in produzione delle ceramiche che ringraziano Kate e William per il giorno libero e fantasticano sulla lista nozze della sposa.

Per chi invece vuole i veri gadget approvati da William e Kate, basta andare sul sito della Royal Collection (e si può acquistare anche online) e scegliere tra i tre oggetti scelti dalla coppia: piatto, tazza e portapillole (al prezzo rispettivamente di 40, 35 e 25 sterline). Qui niente foto trash né cuori. Solo prezzi reali.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

Tutto quello che c'è da sapere sull'auto formato business, dalle motorizzazioni che vanno di più agli optional irrunciabili, passando per carrozzerie e colori

L'articolo Auto aziendale, come scegliere quella giusta? proviene da RED Live.

Il model year 2019 della roadster jap aggiunge 24 cv al 2 litri benzina e una serie di novità nella sicurezza. Per una roadster ancora più "jinba ittai"

L'articolo Mazda MX-5 2019, più cavalli e sicurezza proviene da RED Live.

Lanciata dal marchio inglese Oxford la linea Mint, dal caratteristico profumo di menta, comprende prodotti per la pulizia e la manutenzione dei veicoli a due ruote

L'articolo Gamma Oxford Mint Cleaning proviene da RED Live.

215 cv, 10 kg in meno e il debutto delle alette aerodinamiche. Questa versione speciale della RSV4 RF allestita con pezzi di Aprilia Racing di carne al fuoco ne mette davvero tanta. E noi ce la siamo gustata dal primo all’ultimo boccone. Al Mugello, dove le ali servono davvero.

L'articolo Prova Aprilia RSV4 RF FW 2018 proviene da RED Live.

Diventate capienti come le familiari grandi di qualche anno fa, le SW medie stanno vivendo una seconda giovinezza. Così come la Peugeot 308 SW GT Line, che ora si aggiorna nella tecnologia e diventa ancora più “connessa”. Schermo generoso e Mirror Screen La succosa novità della Peugeot 308 SW GT Line è la presenza di […]

L'articolo Peugeot 308 SW GT Line, <BR> adesso “parla” con lo smartphone proviene da RED Live.