Google+

Per questa copertina non si scandalizzerà nessuno?

novembre 6, 2012

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

12 Commenti

  1. Mappo scrive:

    Per tutti quelli che inneggiano a questa “divertentissima” copertina: immagino che una copertina di questo settimanale con sopra Obama che si inchiappetta un bambino sud americano immigrato illegale scatenerebbe in tutti voi richieste di censura e rogo per gli autori no?

    • Bing scrive:

      Certo, perche’ Obama ed il bambino Sud Americano non sono personaggi immaginari e l’atto di sodomia ritratto in questa ipotetica copertina rappresenterebbe un reato contro un minore nel mondo REALE.
      REALE. Afferri la differenza?

      • Su Connottu scrive:

        E’ bene che anche tu, sig. Bing, ti afferri a qualcosa, prima di cadere pesantemente sulla cazzata che hai scritto. E che dimostra, in maniera per te umiliante, che non hai la più pallida percezione di cosa sia reale e cosa sia immaginario. Di cosa sia il dato e cosa sia la sua rappresentazione.
        Quindi tra una foto di Man Ray e un quadro di David Olere per te è più realistica la foto, giusto? Bravo.
        Ti do un’informazione, sperando che ti serva a qualcosa: quando vedi la fotografia pubblicitaria di una pizza è possibile che ti venga appetito. Tuttavia, rifletti per qualche secondo ed EVITA di addentare la foto.
        Ed evitaci anche, se puoi, le tue bigotte lezioncine di psicanalisi. Sono ridicole.

        • ALEX scrive:

          Beh, io, Bing e probabilmente anche tu abbiamo addentato una pizza e sappiamo che la sua rappresentazione ha un gustoso corrispettivo reale. Tu hai mai addentato, visto, toccato il padre il figlio o lo spirito santo? Dove sono? Che differenza c’e’ tra questi idoli ed il mostro di spaghetti volante, shiva, vishnu, giove o la dea kali’? Veramente ce la vogliamo prendere cosi’ per queste cazzate? Insomma siamo nel 2012, crescete gente!

          • Su Connottu scrive:

            Prova ad addentare il secondo principio della termodinamica, così ci racconti che sapore ha.
            Lo so, ho sbagliato domanda: per te il secondo principio della termodinamica non esiste…

  2. Bing scrive:

    Devo inoltre aggiungere che nessuno richiederebbe “roghi e censure” ma senz’altro esprimerei il mio disgusto verso la rappresentazione della sodomizzazione di un bambino. Se invece la ipotetica copertina ritraesse, diciamo, una ipotetica copula tra Obama e Putin nessuno avrebbe niente da ridire in quanto sono personaggi pubblici e in quanto tale devono accettare la satira, anche pesante o di cattivo gusto.

  3. Marco scrive:

    Personalmente trovo questa copertina di pessimo gusto perchè offende me come cristiano e altri milioni di persone. Detto questo non chiedo alcuna censura nè chiusura e dormirò benissimo stanotte nonostante questa vignetta. Mi piacerebbe solo vivere in un paese dove, sebbene con idee differenti, convivessero delle persone che si rispettano reciprocamente. Dai commenti si capisce che non è così.

    Per quanto riguarda i commenti sul reale o non reale, Gesù è un personaggio storico (quindi reale), oltre un miliardo di persone reali lo considerano il fondamento della propria religione (senza contare quelli che lo considerano un profeta). Quindi se uno non crede sarebbe bello avesse rispetto per ciò in cui credono gli altri. Tanto per capirci, a me cristiano, darebbe fastidio anche una vignetta satirica-sessuale sul buddha o su qualunque altro simbolo religioso. Però non è una novità che gli atei alcune volte per evitare di pensare al senso delle cose si dimostrino prepotenti.
    “Tu hai mai addentato, visto, toccato il padre il figlio o lo spirito santo? Dove sono?”: ci sono intere esistenza umane in cui è lampante la presenza di qualcosa di ben superiore alla capacità umana. Madre Teresa? Ti dice nulla? Tuttavia sono certo che tu, anche se ti ci trovassi immerso nello spirito santo o facessi un frontale con Gesù non ne ammetteresti l’esistenza perchè lo scopo del tuo commento è provocatorio (furbacchione). Dimostrare l’esistenza di Dio in internet è un po’ complesso dato che anche quelli con maggior fede lo sperimentano come esperienza di vita piuttosto che attraverso un morso come vorresti tu. E’ un po’ come se ti dicessi: ma l’amore esiste? L’hai mai addentata? vista? Toccata? Dov’è? Detto questo forse dovresti provare a crescere tu.

  4. Lillo scrive:

    PIANTATELA DI OFFENDERE GESU’ CHE HA PIU’ POTERI DI BATMAN E FA I MIRACOLI CON LE MADONNE CHE APPAIONO E SCOMPAIONO E LE STATUE CHE BALLANO. PROVATECI VOI SE CI RIUSCITE, PRIMA DI OFFENDERE, BRUTTI PUZZONI.

    • Giorgio scrive:

      Io non sono tanto cristiano per questo a quelli come te darei una bella ripassatina con un bastone su per il sederino. Sono convinto che un frocetto come te Lillo si divertirebbe un sacco.

  5. MArco scrive:

    @ MarcoTennis: “scusatemi tanto se il mio ateismo vi offende. ma indovinate un po': le guerre di religione ecc”. Bella provocazione, davvero. Se non fossi certo che sei troppo intelligente per pensarlo davvero ci sarebbe da preoccuparsi per la tua salute mentale.
    Ma prendiamo per buona la tua provocazione, quindi secondo te, il fatto che in alcuni paesi arabi ora si pratichi l’infibulazione e/o che 500 anni fa ci possano essere stati dei personaggi che hanno mischiato religione e conquista giustifica che io come cristiano/credente sia preso per il c**o nel 2012 anche se sono completamente innocente. Ah..ok, quindi la responsabilità penale diventa collettiva per te? Bene, quand’è che inizi a pagare per i genocidi che i regimi atei del 900 hanno provocato in gran parte del mondo, oppure per le stragi fatte sempre da atei nella rivoluzione francese e ancora gli omocidi di preti, suoree /o credenti in generale per mano dei repubblicani spagnoli?
    Credo non sarebbe giusto che tu come ateo sia tenuto a pagare o essere sbeffeggiato per una tua libera scelta di vita, però se te la pensi diversamente ti informo che come ateo hai da risarcire parecchie cose ;).

  6. fz scrive:

    Non perdiamoci in dimostrazioni dell’esistenza di Dio o analisi pseudostoriche che lasciano il tempo che trovano. Che Dio esista o no, che la Chiesa abbia sbagliato o meno, qui siamo di fronte a qualcosa di gravissimo che offende profondamente ciò che molte persone – me compreso – hanno di più caro nella loro vita. Basta questo a renderlo inaccettabile.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Se fosse una compagna di scuola, la Peugeot 308 sarebbe la classica ragazza seduta nei banchi della seconda fila; precisa, puntuale, concreta e in grado di ottenere ottimi risultati. Però poco appariscente. La tipica studentessa che pochi notano e che i professori danno per scontato sia in grado di ben figurare in ogni frangente. Ora, […]

L'articolo Prova nuova Peugeot 308 proviene da RED Live.

Il suo logo a forma di ruota spicca su caschi, capispalla, piumini, borsoni, zaini, bracciali in argento e foulard in seta, e non a caso. La collezione di abbigliamento e accessori uomo/donna Milano 1914 trae difatti la sua identità da EICMA, il Salone internazionale delle moto, la cui prima edizione è datata 1914, appunto. E […]

L'articolo Milano 1914, nuova collezione e corner al Boscolo proviene da RED Live.

La scelta di un’automobile è una decisione che dipende dall’utilizzo che se ne vuole fare. Chi ha bisogno di un mezzo da guidare esclusivamente in città, sarà orientato verso un’auto più compatta e maneggevole; se la vettura accompagnerà spesso la famiglia in gite fuori porta, ruote grandi e ammortizzatori rinforzati saranno determinanti; se il conducente […]

L'articolo Il cambio: tipologie e caratteristiche (automatico/semiautomatico/manuale) proviene da RED Live.

In sella a una delle moto più speciali mai prodotte da BMW. La HP4 Race porta all’estremo il concetto di moto sportiva. Leggerissima potentissima, va fortissimo ma non è un mostro impossibile da domare, anzi… 80.000 euro sono tanti? Forse, ma dopo averla guidata potresti cambiare idea.

L'articolo Prova BMW HP4 Race proviene da RED Live.

Con il nuovo Kymco AK 550, la Casa di Taiwan punta dritta al cuore del mercato dei Top Scooter bicilindrici. Il prezzo è interessantissimo (9.190 euro in offerta lancio) ma i contenuti tecnologici sono tutt’altro che di serie B. Anzi!

L'articolo Prova Kymco AK 550 proviene da RED Live.

Strategie di Content Marketing - Video Academy di MailUp - banner iscrizione
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana