Google+

Forse siamo d’accordo, anzi no

luglio 21, 1999 Tempi

Il compromesso raggiunto in maggioranza parla di fondi generici per le famiglie povere. Ma il Cdu dice di volere il rimborso delle rette. Aspettando il testo di legge la parola all’uomo di Buttiglione all’Istruzione

Intervista a Teresio Delfino Stranamente Teresio Delfino, sottosegretario Cdu alla Pubblica istruzione, al vertice di maggioranza in cui si discuteva l’accordo sulla parità non c’era. L’uomo di Buttiglione alla Pubblica Istruzione era impegnato in commissione, ma, naturalmente, si è tenuto ben informato.

“Sulla realizzazione di un sistema scolastico nazionale con il riconoscimento di una pluralità di istituzioni scolastiche statali e non statali c’è piena consonanza. E anche sui requisiti per ottenere il riconoscimento di scuola paritaria, come sulle modalità e la gradualità con cui inserirli si è trovata una buona intesa. Sulle risorse e sulle modalità dell’attribuzione ci sono invece ancora significative differenze con gli altri gruppi della maggioranza.

Accordo tutt’altro che sicuro, quindi…

Vedremo se nel testo ci sarà una reale affermazione di un sistema pluralista, del diritto alla scelta tra le diverse scuole e, quindi, del riconoscimento degli onori sopportati dalle famiglie. Insomma, va riconosciuto l’investimento della famiglia.

Per esempio, attraverso la deducibilità fiscale?

Quello è un ottimo strumento. Siamo perfettamente disponibili alla gradualità dei provvedimenti compatibilmente alle risorse esistenti e al principio che punta a favorire per prime le famiglie più svantaggiate. Basta che non si tratti di una detrazione fiscale generica che, per esempio, eroghi fondi a tutti indiscriminatamente: il punto fondamentale è il riconoscimento dell’investimento compiuto dalla famiglia nella scelta della scuola.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Sino a pochi anni fa parlare di auto a guida autonoma era credibile quanto prevedere lo sbarco degli alieni sulla Terra o aderire alla religione dei pastafariani che, per inciso, credono in un creatore sovrannaturale somigliante agli spaghetti con le polpette. Questo almeno sino a ieri, dato che oggi, con l’immissione sul mercato delle prime […]

L'articolo Guida autonoma: quanto ne sai? proviene da RED Live.

Ennesimo capitolo della Saga Monster, l’821 2018 si adegua all’Euro4 ed eredita le peculiarità stilistiche della sorella maggiore 1200. Più snello e slanciato torna all’essenzialità originale del primo Monster

L'articolo Ducati Monster 821 2018, come eravamo proviene da RED Live.

Anche i nobili, alle volte, sentono il bisogno di rinnovarsi. Si aggiorna così la Range Rover Sport, una delle SUV più blasonate e raffinate al mondo. A quattro anni dall’unveiling avvenuto al Salone di New York, la sport utility britannica beneficia di un profondo facelift estetico e di sostanza. Al punto da portare al debutto […]

L'articolo Range Rover Sport 2018: prima in tutto proviene da RED Live.

Sono universali, adatti alla guida d’estate e al tempo stesso a norma di legge ed efficaci anche d’inverno. Ecco quali sono, quanto costano e che vantaggi promettono i migliori pneumatici all season.

L'articolo Pneumatici quattro stagioni, la guida all’acquisto proviene da RED Live.

Dal 15 novembre è obbligatorio adottare pneumatici specifici per la stagione fredda. Ecco tutto quello che c'è da sapere per viaggiare in sicurezza e scegliere tra modelli invernali, quattro stagioni o chiodati.

L'articolo Pneumatici invernali, dieci cose da sapere proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download