Google+

Forse non vedremo Ashton Kutcher nei panni di Steve Jobs (e non è detto che sia un male)

marzo 19, 2013 Paola D'Antuono

Bloccata l’uscita del film Jobs, forse perché troppo brutto. Il 15 aprile, invece, sarà diffusa la prima pellicola dedicata al fondatore di Apple, la commedia iSteve

La foto circolata qualche mese fa faceva ben sperare. La somiglianza evidente tra l’attore Ashton Kutcher e il giovane Steve Jobs, però, non è bastata per permettere al film jOBS di arrivare nelle sale. La casa di produzione Open Road ha infatti comunicato che l’uscita del film, inizialmente prevista per il 19 aprile, in concomitanza con il 37° anniversario della nascita della Apple, è stata rimandata a data da destinarsi.

TROPPO BRUTTO. Alla base dello slittamento ci sarebbe la volontà di promuovere la pellicola al meglio, per evitare di arrivare in sala tra un mese esatto senza che l’uscita sia stata perfettamente comunicata. Ma i soliti beninformati giurano che il film sia talmente brutto da non meritare l’arrivo in sala e c’è chi si dice convinto che jOBS sarà distribuito solo in versione homevideo.

iSTEVE. A gioire di questa notizie sarà sicuramente Ryan Perez, regista e sceneggiatore di iSteve, la biografia in chiave comica del fondatore di Apple prematuramente scomparso. Il progetto, che nelle intenzioni iniziali doveva solo assumere i contorni di un trailer comico, è cresciuto sino a diventare un film vero e proprio, girato in soli cinque giorni, che sarà disponibile online a partire dal 15 aprile. «Come vuole la moda di Internet, il film non si basa su una ricerca molto approfondita ma dà un rapido sguardo alla pagina di Wikipedia su Steve Jobs. È molto stupido. Ma racconta tutta la sua vita».  Nei panni di Jobs ci sarà Justin Long, già visto nella serie New Girl e nel film La verità è che non gli piaci abbastanza. Aaron Sorkin, invece, sta continuando a lavorare a pieno ritmo alla sceneggiatura per il film che la Sony dedicherà a Jobs, sperando che almeno il terzo tentativo sia quello vincente.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana