Google+

Ford Focus 2015, la station wagon sempre più familiare

novembre 16, 2015 Stefano Cordara

La nuova Ford Focus, arrivata alla terza generazione, mixa al meglio dimensioni e spazio, comfort e brio, brillantezza e consumi contenuti

Ford-Focus-SW-2015-interni

Siamo alla terza generazione ma la Focus non perde smalto, anzi lo guadagna arrivandoci con numeri da primato. Per Ford è una vera World Car, venduta in 140 paesi e capace, in Italia, di toccare le 800 mila unità vendute in poco meno di 30 anni di carriera. La versione SW è la candidata ideale per essere la prima auto nel box della famiglia, mixa al meglio dimensioni e spazio, comfort e giusto brio, brillantezza e consumi contenuti, soprattutto ora che ha debuttato il nuovo motore 1.5 TDCi disponibile negli allestimenti 90 e 120 cavalli e che promette (e mantiene) consumi ridotti del 19 per cento.

Focus è spesso anche il punto di partenza per le nuove tecnologie, come il SYNC 2, seconda generazione del sistema multimediale iperconnesso che migliora nella funzionalità (con schermo da 8 pollici) e permette ora di gestire vocalmente, oltre all’impianto audio e ai dispositivi collegati mediante Usb o Bluetooth, sia il navigatore satellitare (guide Michelin integrate) sia il climatizzatore.
La nuova Focus offre anche il parcheggio semiautomatico, in grado di portare a termine manovre in parallelo e in perpendicolare lasciando al guidatore la sola gestione del cambio e dei comandi a pedale. Disponibili anche il cruise control adattivo, l’avviso di rischio collisione in retromarcia e la frenata automatica in caso d’impatto imminente con limite a 50 km/h. Chi ha figli non potrà che apprezzare il sistema Ford MyKey che permette di configurare alcune caratteristiche dell’auto come velocità massima, volume dell’impianto audio e blocco delle dotazioni di sicurezza, così che non possano essere disattivate.

All’interno si respira aria di qualità tecnologica, la consolle centrale ha un impatto visivo e qualitativo notevole e la sensazione è quella di essere a bordo di un’auto di categoria superiore. Cosa le mancava? Probabilmente un motore Diesel all’altezza, perché il precedente aveva fatto un po’ il suo tempo. Ora c’è il nuovo 1.5 TDCi da 120 cavalli, un motore riuscito sotto tutti i punti di vista.
Fluido, silenzioso, ricco di coppia fin dai regimi più bassi e non meno predisposto all’allungo. Un motore completo, in grado di assolvere al meglio i compiti assegnati, da quello di avere una riserva di potenza sufficiente per muoversi briosamente anche a pieno carico, a quello di consumare poco: 3.8 litri per 100 chilometri è la dichiarazione Ford per questo modello, che nella vita vera diventano poco meno di 5 litri per 100 chilometri.

Motore a parte, la Ford Focus 2015 si fa rispettare anche quando la guida si fa particolarmente dinamica, sospensioni modificate e sterzo rivisto nella servoassistenza la rendono ancora più precisa e stabile con un rollio limitato e un ottimo sostegno da parte della scocca. Tutto questo senza penalizzare il comfort che resta di ottimo livello.

A cura di RED Live

Leggi le altre recensioni alla pagina motori


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Forse non sarà la supercar più aggraziata sulla faccia del Pianeta, ma è senza dubbio la McLaren più estrema mai realizzata. Il suo nome è Senna, in omaggio all’indimenticabile pilota brasiliano, e il peso a secco è da urlo: 1.198 kg. L’erede della hypercar P1, contrariamente ai rumors che la volevano ibrida come l’antenata, rinuncia […]

L'articolo McLaren Senna: la più estrema di sempre proviene da RED Live.

Il preparatore americano Hennessey sembra avere un’unica missione nella vita: lasciare a bocca aperta. Dopo aver creato sia la Venom GT, hypercar in grado di toccare i 435 km/h grazie a un V8 7.0 biturbo da 1.451 cv, sia l’evoluzione Venom F5, accreditata sulla carta di una velocità massima di oltre 480 km/h, ora si […]

L'articolo Hennessey VelociRaptor 6×6: forza bruta proviene da RED Live.

La nuova Multistrada 1260 cambia radicalmente con le novità che riguardano circa il 30% del progetto; smussa gli spigoli vivi del motore precedente motore e guadagna nella guida ora più fluida e rotonda meno reattiva.

L'articolo Prova Ducati Multistrada 1260 proviene da RED Live.

Per le piccole inglesi supersportive è già tempo di pista. Al freddo dell'autodromo di Cremona partono i primi test della stagione. Il nuovo calendario prevede anche una trasferta al Paul Ricard. C'eravamo anche noi

L'articolo MINI Challenge, è già 2018 proviene da RED Live.

La 5 porte giapponese saluta da lontano le quattro generazioni che l’hanno preceduta, mostrando linee più slanciate e tante possibilità di personalizzazione. Si dota inoltre di dispositivi di controllo appannaggio di auto di segmento superiore. Prezzi a partire da 16.700 euro

L'articolo Prova Nissan Micra N-Connecta IG-T proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download