Google+

“Filo-ciellino, opusdeino e papista”. Così ci si insulta al giorno d’oggi nell’Italia giusta

febbraio 21, 2013 Correttore di bozze

Oggi ci sentiamo in dovere di ringraziare il Fatto quotidiano per averci insegnato due nuove parolacce, riferite a Paolo Rodari e Joaquín Navarro-Valls

Oggi il Correttore di bozze si sente in dovere di ringraziare il Fatto quotidiano per avergli insegnato due nuove parolacce: “filo-ciellino” e “opusdeino”. Sfogliando il giornale di Padellaro e Travaglio infatti egli si è imbattuto in questo meraviglioso boxino che testimonia in modo disarmante un bel salto in avanti nelle categorie mentali degli “italiani giusti”. Le cui testate di riferimento ormai si contendono lettori (ed elettori) accusandosi a vicenda di avere ceduto – o anche solo leggerissimamente concesso un minimo credito – ai nuovi pericolosissimi nemici del popolo: i cattolici non abbastanza adulti, i wojtyliani, i ratzingeriani, i papisti in generale e altra feccia della stessa risma.

Vaticanisti Cl e Opus Dei
Ora Repubblica copia il Foglio e il Giornale

Ieri qualche lettore di Repubblica ha temuto di averla confusa col Foglio o col Giornale, trovando in prima pagina due strani commenti sul Vaticano. Il primo era firmato da Paolo Rodari, fino all’altroieri vaticanista del gruppo Berlusconi, noto per le posizioni filo-cielline e le feroci campagne contro gli esponenti più illuminati della Chiesa come il priore Enzo Bianchi. Il secondo era dell’opusdeino Navarro-Valls, già portavoce di Wojtyla. Navarro scrive spesso su Repubblica, mentre Rodari è una new entry e il suo esordio è un’appassionata difesa del card. Mahony, che i cattolici Usa e Famiglia Cristiana vorrebbero escludere dal Conclave per aver coperto i preti pedofili della sua diocesi. Direbbe Ratzinger: “la dittatura del relativismo”.
Boxino a pagina 12 del Fatto quotidiano

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

15 Commenti

  1. il sondaggio scrive:

    Papista -aggiungo- fino al midollo.
    (Per me è un complimento)
    Se qualcuno preferisce sentirsi e apparire colto, fine intellettuale dotato di spirito critico , piuttosto che Cristiano, si assuma le proprie responsabilità.
    il sondaggio…

  2. Daniele, Napoli scrive:

    “papista” mi sembra un termine generico, che si può applicare a chiunque, quindi non dico niente.
    Filo-ciellino e opusdeino, invece, non li posso accettare. Per il semplice motivo che tutti i movimenti ed associazioni religiose hanno dei propri riferimenti in politica e nell’imprenditoria. Anche quei movimenti ed associazioni di cui loro cercano il voto. Ed allora che si inventano? Che esistono cattolici “buoni”, loro amici, e gli altri che sono simili ad una setta o si comportano in maniera non trasparente.

  3. gianluca segre scrive:

    Quelli del Fatto quotidiano non sono solo faziosi, giacobini; questo lo sappiamo, suvvia. No, sono proprio pigri; pensare costa fatica, mentre incasellare in comode categorie le persone evita di guardare la realtà concreta, e soprattutto di rendersi conto delle libertà nelle scelte e responsabilità personali.
    Arriva il Fatto: tu sei cattolico, ma di Cl ( sta a testa bassa, mascalzone! fermo due giri) e tu invece dell’Opus Dei ( ah sì, affari, potere; anche tu a testa bassa; fermo tre giri).
    Se magari frequenti una certa parrocchia di Genova, sei un cattolico adulto: qui, abbracciamoci, sei dei nostri, à la page.
    Ecco, bravo il Fatto Quotidiano. E’ la professionalità, bellezza.
    A proposito, per il mis -Fatto io sono nella categoria degli opusdeini: grazie, mi dimagriscono un po’. Dopo le feste natalizie un po’ di dieta è opportuna.

  4. maio scrive:

    Scusate il disturbo, ma la notizia non verte sugli appellativi “Cllino” o “Opusdeino”.
    La notizia che andrebbe commentata (e Tempi puntualmente non lo fa) è che “card. Mahony, che i cattolici Usa e Famiglia Cristiana vorrebbero escludere dal Conclave per aver coperto i preti pedofili della sua diocesi”.

    Su questo, nemmeno una parola?

    • giovanna scrive:

      Come altre volte, caro Maio, l’hai fatta fuori dal vaso, ormai è un must.
      Prova con la funzione cerca e vedrai che salterà fuori un bell’articolo di Tempi sul caso. Non posso però assicurare che sia in linea col tuo illustre pensiero.
      Un pensiero un pochettino distratto e che si nutre di pregiudizi, come si evidenzia ogni volta che metti becco qui e poi te la dai a gambe
      .Ma io dico, sempre a criticare Tempi, su qualunque notizia , perchè sembra non metta abbastanza in evidenza la profonda inaffidabilità dei cattolici non allineati al pensiero unico mondiale in ogni ambito della vita: non ti bastano il 99% dei giornali, vuoi arrivare al 100%?
      Lascia la libertà ad un giornale di dare le notizie quando, come e se le reputa interessanti per i propri lettori. Ma mi dirai, libertà???, e che cos’è?

  5. Enrico scrive:

    Sputtanare gli altri è un fatto quotidiano, roba da venditori di patacche e padelle (detti padellari), rilassati come una donna in sala travaglio.

  6. maio scrive:

    Cara Giovanna, su Tempi on-line (quella cartacea non so) ci sono 36 articoli, di cui l’ unico che accenna , molto di striscio a questa faccendina di così poco conto, c’ è solo questo che stiamo discutendo, peraltro il tema dell’ articolo è : poverini questi nostri amici chiamati filociellino e opusdeino.

    Gli altri 35 parlano un pò di tutto , da Grillo alla Siria, da Pizzarotti alla Filarmonica della Scala, dalle locandine dei films alla Volksvagen.
    Di un Cardinale accusato di nascondere qualche centinaio di casi di pedofilia, nemmeno l’ ombra.

    Cara Giovanna, te l’ ho già detto altre volte e lo ripeto.
    Questi qua, prendono per il cuculo te, mica me, che sono abituato ad informarmi su TUTTI i giornali.

    • giovanna scrive:

      Ed io, caro Maio, che ti avevo dato persino la dritta della funzione cerca, per venire incontro alla tua mania della censura di Tempi ed evitarti l’ennesima figuraccia.
      http://www.tempi.it/famiglia-cristiana-con-un-sondaggio-dubita-sul-cardinale-mahony-al-conclave
      Era nella home del sito due giorni fa.

    • giovanna scrive:

      Siccome i commenti con l’indicazione dei link sono in attesa di moderazione, ed io ho indicato il link dell’articolo che ti avevo indicato di cercare, per cui sono in attesa di moderazione, nel frattempo ti preannuncio che hai preso un’altra topica!
      Una più, una meno !

      • maio scrive:

        Non ci ho capito niente, tranne che Tempi di tutto parla tranne che di quello che un giornale (di carta o on-line non cambia), che si riferisce alla Chiesa ci si aspetta che parli.
        Però capisco che quando gli argomenti sono troppo imbarazzanti è meglio parlare d’ altro.

        Ti assicuro che preferirei una Chiesa che avesse il coraggio di affrontare a testa alta TUTTI i suoi problemi.
        Anche la Chiesa è composta da Uomini e Donne, ammetterne i difetti significherebbe avere il diritto di vantare le virtù della Chiesa, che sono ancora molte.

        • giovanna scrive:

          Basta Maio, l’articolo su Tempi c’è, lo vuoi capire? , sei de coccio,è di due giorni fa, se non sai usare la funzione “cerca” non ci posso fare nulla.
          Aspetta il link per domani, poi ne riparliamo.
          Ogni volta con questa fissa degli argomenti imbarazzanti e ogni volta smentito.
          Mi chiedo se questa volta ti arrampicherai sugli specchi o ti darai alla fuga, entrambi gli atteggiamenti usati quando sei palesemente smentito nelle tue sparate a vanvera.
          ( poi vorrei proprio sapere quali sono le virtù della Chiesa secondo te , visto che da quello
          che scrivi la pensi al contrario su tutto di tutto, ah, forse quando alcuni cristiani ti vengono buoni per dare addosso alla Chiesa !)

          • maio scrive:

            Quotidiani di oggi, in prima pagina:

            Il Giornale: Una guerra gay fa tremare i palazzi Vaticani
            Libero: Chiesa, sesso, denaro e ricatti. Ecco il dossier segreto che ha convinto il Papa a lasciare
            Il Messaggero: Veleni in Vaticano, segnali al Conclave
            Corriere d.S. : Sul Conclave lo scandalo della pedofilia
            La Repubblica: IOR, così la guerra del denaro ha avvelenato il Vaticano

            eccetera

            Tempi: 35 articoli, il 34esimo parla del Conclave. Per raccontarci (pardon, RACCONTARTI) di quando i Cardinali venivano messi a pane e acqua.
            Il 33esimo parla di Twitter, il 35esimo di Muntari.

            E con questo passo e chiudo, perché mi sei umanamente simpatica e mi spiace leggere le tue arrampicate sugli specchi per dire che “tre giorni fa c’ era un articolo che accennava vagamente, e se usi il cerca, magari lo trovi ancora”.

            • Franz scrive:

              l’errore più grande è pensare che leggendo i giornali uno si possa informare

              • giovanna scrive:

                caro maio, l’articolo era bello corposo, nella data giusta e PER FORTUNA tempi non è un giornale scandalistico. forse è uno dei pochissimi giornali che non campa sui pettegolezzi.i pettegolezzi cercateli altrove, noi qui si sarebbe lettori seri.
                anche tu mi sei simpatico, ma se devi ammettere una svista bella grossa,una delle tante, non solo non lo fai, ma ti incastri ancora di più.
                forza, tempi, mantieni un profilo ALTO, per quello ti leggiamo sia nel cartaceo, che on line.

                • giovanna scrive:

                  Ormai ho perso il conto delle volte in cui Maio strombazza la sua delusione per gli articoli mancanti su Tempi che semplicemente a lui sono sfuggiti e messo davanti alla sua boriosità se la dà a gambe oppure, forse, è già alla caccia di succosissimi pettegolezzi sulla curia romana nelle serissime testate nazionali di cui nutre il suo lato maldicente.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana