Google+

Federica Pellegrini, la campionessa è pronta per l’acqua dolce di Londra

luglio 31, 2012 Paola D'Antuono

È tra le atlete più attese ai Giochi Olimpici. Tra paure, gossip e successi, la nuotatrice più forte al mondo è pronta a difendere il suo primato.

Molti nuotatori hanno paura del mare, dei fondali scuri e profondi. Trovano molto più rassicurante il colore azzurrognolo della piscina: qui la profondità non li spaventa, sono attenti solo agli avversari che nuotano ferocemente sulle altre corsie. Anche Federica Pellegrini è intimorita dal mare, dalla sensazione che la sua vastità riesca a prevaricare sul suo stile libero perfetto che le ha regalato un oro a Pechino nel 2008 nei 200 stile libero e due ori nei 200 e 400 stile libero ai Mondiali di Shangai del 2011.

A 24 anni la nuotatrice veneta è sul tetto del mondo, le altre atlete arrancano dietro le sue bracciate potenti e aggraziate. Eppure la ragazzina che a soli 16 anni aveva già impressionato l’Italia intera ne ha passate tante, dentro e fuori dall’acqua. Perché il suo elemento naturale a volte la intimorisce a tal punto da costringerla a rinunciare a una gara o a uscire dalla vasca con il cuore che batte all’impazzata. L’ansia avvolge una campionessa con i riflettori sempre puntati addosso e gli sguardi del mondo sempre sul cronometro. Ma Federica è una donna forte e lascia che tutto le scivoli addosso, le s’incrinano i pensieri solo quando Alberto Castagnetti, l’amato allenatore, la lascia per sempre un giorno del 2009. In quel momento “la Pellegrini” deve fare i conti con la realtà e ricominciare daccapo.

Ce la farà anche grazie all’amore, prima quello per Luca Marin e poi quello per Filippo Magnini, il suo amico di sempre. La loro storia ha attirato gossip e pettegolezzi infiniti la scorsa estate, mentre entrambi erano impegnati nelle gare dei Mondiali di Shangai. Belli e patinati, i due atleti dopo qualche indecisione hanno deciso di vivere la loro storia alla luce del sole, senza negarsi a riviste rosa e paparazzi a caccia di occasioni mondane. Ma ora è tempo di tornare in vasca, di aggredire l’acqua dolce in cui Federica sembra volare, domando la paura e accarezzando il cronometro. Londra, la campionessa sta arrivando.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

In attesa della prova ecco le prime informazioni sul test che ci vedrà a Valencia in sella alla nuova Ducati Panigale V4

L'articolo Ducati Panigale V4 in attesa della prova proviene da RED Live.

Al volante della SUV “low cost” che migliora nei contenuti e nella guida mantenendo invariato il prezzo. Dacia ha vinto di nuovo la scommessa e ora offre una Duster più appetibile che mai

L'articolo Prova Dacia Duster 2018 proviene da RED Live.

Al Motor Bike Expo di Verona, dal 18 al 21 gennaio, Metzeler si presenta con una limited edition del suo pneumatico più custom: si chiama Metzeler ME 888 Marathon Ultra Orangewall

L'articolo Metzeler ME 888 Marathon Ultra Orangewall: più colore al custom proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download