Google+

Fattore umano, il “programma antropologico” che svela i pregiudizi (non i nostri, ma quelli degli autori tv)

marzo 9, 2015 Emanuele Boffi

«Ha dei soldi da cambiare?», domanda una donna velata a un uomo intento a fare benzina. No, risponde lui. Ma quando a chiedergli i soldi è una bella ragazza…

fattore-umano-italia-1-mediaset-donna-velata

La scena è questa. Ad una stazione di rifornimento una donna col niqab si avvicina a un uomo intento a fare benzina alla propria automobile. «Scusi, ha dei soldi da cambiare?». No, no, risponde quello, «mi spiace, non li ho». Subito dopo si presenta una bella ragazza che pone la stessa domanda. «Certo, come no! Vuole che l’aiuti? No, perché mi farebbe proprio piacere darle una mano».

fattore-umano-italia-1-mediasetÈ uno dei video che sono stati messi in rete per il lancio su Italia Uno di Fattore umano, «il primo social docu a base di human clip, un programma antropologico che si porrà una serie di domande e vi risponderà mostrandoci dei filmati di repertorio a tema, dalla diffidenza all’omosessualità, dal razzismo all’altruismo, passando per il sesso e i soldi facili in tempi crisi». Fattore umano vorrebbe mostrarci come siamo “veramente”, svelando così le nostre antipatie e, nel caso del filmato in questione, la nostra diffidenza nei confronti dei musulmani.

Nel suo piccolo, il video, in realtà, più che rivelare i preconcetti degli italiani, è un esempio di quali siano i pregiudizi degli autori tv sugli italiani. È lo schema “Iene”: ti incastro in una situazione per mostrare a tutti quanto sei marcio. Sarebbe molto più interessante un «programma antropologico» che mandasse in onda le riunioni di redazione in cui nascono i format della tv “a telecamera nascosta”. Anche lì non mancherebbero di emergere pregiudizi, tic e miserie umane (per non parlare di quelli che fanno i cascamorti con le colleghe di scrivania).

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

3 Commenti

  1. angelo scrive:

    concordo. mi piacerebbe anche che qualcuno svelasse l’ipocrisia di tutti gli attori e attrici , presentatori e conduttori vari- castellitto, ferrari, e giù giù , – di sinistra e pure no, che ci ammorbano con il loro buonismo, ecologismo, gaysmo ecc.

  2. Alberto scrive:

    Mi puzza un po… il video potrebbe essere finto. Se quello fosse una persona normale (non un attore intendo) devono x legge avergli chiesto il permesso per poterlo inserire in una trasmissione TV e dubuto che uno dia il suo assenso ad essere sbertucciato pubblicamente.

  3. Giovanni scrive:

    Per me il video è falso. Il tipo, più che a un uomo, sembra un misto tra uno zerbino e a un cane in calore.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Arriva in gruppo tra gli ultimi, guarda tutti dritto negli occhi, mostra i muscoli e fa subito la voce grossa. E no, non è un bullo. Parliamo, piuttosto, della SUV Volkswagen T-Roc. Destinata a scendere in lizza nel segmento di mercato più frizzante, combattuto e attraente del momento, vale a dire quello delle sport utility […]

L'articolo Prova Volkswagen T-Roc proviene da RED Live.

In KTM hanno le idee chiare: il futuro della mobilità è elettrico. Ecco perché la nuova KTM Freeride E-XC, rinnovata da cima a fondo, è solamente un punto di partenza

L'articolo KTM Freeride E-XC, l’enduro green proviene da RED Live.

Prima erano una cosa sola. Ora sono divise. O meglio, in futuro avranno specializzazioni e target diversi. Volvo e Polestar, quest’ultima sino a ieri divisione ad alte prestazioni del brand svedese, si sono separate e vivranno di luce propria. Polestar, oltretutto, cambierà pelle, passando dall’elaborazione ufficiale dei modelli della Casa nordica alla realizzazione di vetture […]

L'articolo Polestar 1: il nuovo mondo proviene da RED Live.

Il progetto Émonda è nato per dimostrare che Trek era non solo in grado di costruire la bicicletta di serie più leggera al mondo, ma di renderla anche capace di offrire elevate performance. I confini della ricerca sembrano essere fatti perché li si possa superare e ciò che è successo con il MY 2018 lo dimostra: […]

L'articolo Nuova Trek Émonda 2018, la leggerezza non ha limiti proviene da RED Live.

La sfida che attende la nuova Seat Arona, al debutto tra le SUV compatte, ricorda quella di Kung Fu Panda contro le “Leggende Leggendarie”. Una outsider dalle dimensioni contenute, agile, scattante e con tante frecce al proprio arco che affronta senza alcun timore reverenziale i “mostri sacri” della categoria. Forte di una vitalità, sia estetica […]

L'articolo Prova Seat Arona proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download