Google+

Fai il pieno con i Tea Party e non paghi le accise statali sulla benzina

dicembre 3, 2012 Matteo Rigamonti

A Torino l’iniziativa promossa dalla coordinatrice regionale del Tea Party, Giulia Bonaudi, fa risparmiare 5 euro ogni 20 di rifornimento. «Sensibilizziamo i cittadini su dove vanno a finire i loro soldi e perché».

Regalati un pieno con i Tea Party. In Italia e non in America. Martedì 4 dicembre a Torino presso il distributore Tamoil di Corso Svizzera 184, a partire dalle ore 10, il Tea Party piemontese in collaborazione con l’associazione “Insieme è domani” ha deciso di protestare contro l’esecutivo Monti e di non fare pagare agli automobilisti le accise sul carburante. Grazie alla generosità dello sponsor Industrie Gaidano, infatti, il Tea Party restituirà agli automobilisti il corrispettivo delle accise sulla benzina. L’originale promozione, alla sua prima assoluta in Italia, resterà in vigore fino all’esaurimento del budget a disposizione. «È un’iniziativa che serve per mostrare ai cittadini dove vanno a finire i soldi che spendono per fare il pieno», spiega a tempi.it Giulia Bonaudi, studentessa di Scienze politiche a Torino nonché coordinatrice regionale del Tea Party e promotrice dell’iniziativa.

Giulia, ci spieghi come funziona l’iniziativa?
Si possono fare 10 o 20 euro di rifornimento e noi restituiamo fisicamente in moneta l’equivalente delle accise sulla benzina, che sono pari rispettivamente a 2,50 e 5 euro. L’iniziativa è valida fino all’esaurimento del budget messo a disposizione da Industrie Gaidano, che ammonta a 2500 euro. Prevediamo di poter soddisfare 600 automobilisti.

A cosa serve l’iniziativa?
A sensibilizzare i cittadini su dove vanno a finire i soldi che pagano sul prezzo della benzina e a mettere l’accento sulle accise anacronistiche come quella per la guerra in Abissinia del 1945.

Farete vedere anche tutte le accise che si pagano allo stato?
Sì, ci saranno dei volantini con l’elenco di tutte le accise. E sarà possibile chiedere spiegazioni. Non scordiamoci che si tratta di tasse orizzontali che colpiscono indiscriminatamente il ricco e il povero.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. giuseppe scrive:

    Lo Stato moderno, che discende dai Re e regnanti sparsi per l’Europa dal ‘600 ad oggi, è diventato un dio onnipresente. Anche i cosiddetti governi democratici, di fatto, sono diventati onnipresenti nella vita degli uomini, dalla culla alla tomba. Vuoi che lo Stato garantisca la tua esistenza? Allora, paga! Mi chiedo: quando verrà il tempo in cui lo Stato, gli Stati, faranno una radicale cura dimagrante? Quando comprenderanno che l’uomo, il cittadino, l’abitante di questo mondo, è un valore in se stesso e che il suo rapporto è con l’Infinito?

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana