Google+

Facebook. Il successo di What would I say

novembre 20, 2013 Elisabetta Longo

L’app “What would I say” è la funzione di Facebook più utilizzata del momento. Genera status senza alcuna logica

In un periodo in cui Facebook sta vivendo un declino di popolarità, ecco arrivare un’app aggiuntiva che sta facendo divertire parecchio gli utenti. Ridando fama al social network.

DUE STUDENTI. Si chiama “What would I say”, ed è stata realizzata da due studenti dell’Università di Princeton. Loggandosi nel sito dell’app, con i propri dati di account Facebook, l’app sarà in grado di formulare uno status al posto vostro. A prima lettura logico e pertinente, ma a una seconda lettura completamente senza senso, quindi divertente.

ARCHIVIO. L’app altro non fa che attingere a parole che sono già state utilizzate negli status precedentemente formulati nel profilo, e ne crea uno nuovo, con tali termini. Forse sta avendo così tanto successo perché ultimamente Facebook non offre nessuna grande novità, a differenza di celebri concorrenti come Twitter. O forse perché è divertente avere qualcuno che pensa al posto nostro.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download