Google+

Expo, Renzi vuole il capo dell’Autorità anticorruzione per contrastare il rischio tangenti

maggio 12, 2014 Chiara Rizzo

Per il premier «Quando ci sono grandi iniziative, se ci sono problemi con la giustizia, si devono fermare i responsabili, non le grandi opere. C’è bisogno di una nuova task force»: alla guida l’ex pm anticamorra Cantone. Ok da Alfano e Maroni: «Magistrato capace, piena collaborazione»

Il premier Matteo Renzi, dopo gli arresti della settimana scorsa, intende affidare l’incarico di seguire i lavori per Expo al capo dell’Autorità nazionale anticorruzione Raffaele Cantone. L’ex magistrato, con una lunga esperienza nel contrasto alla camorra, è molto apprezzato sia dal ministro dell’Interno Angelino Alfano, che ieri da Bari ha fatto sapere che «Mi sembra una buona idea quella di rafforzare ulteriormente il versante anticorruzione sull’Expo», sia dal governatore della Regione Lombardia Roberto Maroni (Ncd): «Bene se il governo incarica Raffaele Cantone di seguire Expo, è magistrato capace che stimo molto, piena collaborazione».

«L’ITALIA È PIU’ GRANDE DELLE PAURE». Il premier ne ha parlato ieri mentre si trovava a Monfalcone per la consegna ai cantieri navali della “Regal Princess”: «L’Italia è molto più grande delle nostre paure, è molto più bella delle nostre preoccupazioni, L’inaugurazione di questa nave è un simbolo, dobbiamo dare un messaggio di speranza». Un riferimento anche ad Expo, perché per il premier «Quando ci sono grandi interventi, grandi iniziative, se ci sono delle vicende che non vanno bene, se ci sono problemi con la giustizia, si devono fermare i responsabili e non le grandi opere». Ecco perché secondo Renzi «C’è bisogno di una nuova task force, stavolta, non di tecnici. Penso invece a un sostegno legale e giuridico all’Esposizione, che difenda la trasparenza di tutti i prossimi passaggi. Questo è il vero aiuto che possiamo dare al commissario».

IL DDL GRASSO. Intanto il presidente del Senato Piero Grasso ha messo sul piatto una seconda proposta: riprendere il disegno di legge che aveva presentato non appena eletto al Senato contro non soltanto il voto di scambio (il ddl è stato infatti il punto di partenza per la nuova norma sullo scambio elettorale), ma anche la corruzione, il riciclaggio e il falso in bilancio. Concorde anche il presidente della Camera, Laura Boldrini, secondo la quale «È una grande occasione e si deve buttare fuori quello che di sporco c’è, ma la corruzione non è un fattoendemico. Si può e si deve distinguere. Sull’Expo non ci debbono essere ombre di alcun tipo».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rialzata, “rinforzata” nel look ma con lo stesso grande comfort di ogni Classe E, la All Terrain entra di forza nel segmento delle Statio Wagon rialzate. Offre tanto spazio e un comfort sontuoso, ma la sua attitudine off road è reale

L'articolo Prova Mercedes E 220 CDi All Terrain proviene da RED Live.

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi