Google+

Expo garantirà oltre 191 mila posti di lavoro. A Milano, saranno 60 mila solo nel 2015 (se il governo dà una mano)

dicembre 21, 2013 Redazione

Tra il 2012 e il 2020, secondo lo studio della Bocconi, la ricaduta di Expo sarà di 102 mila posti di lavoro nel milanese e 27 mila nel resto della Lombardia

L’indotto diretto di Expo, nel solo 2015, garantirà «oltre 60 mila posti di lavoro» a Milano. Lo ha detto ieri il commissario unico Expo, Giuseppe Sala, a margine dell’incontro “Imprese e lavoro verso Expo 2015”. Citando uno studio dell’Università Bocconi, Sala ha spiegato: «Dalle ultime valutazioni nel 2015 ci saranno circa 7 mila persone che lavoreranno sull’area e l’impatto generale sarà superiore alle 60 mila persone impiegate nel 2015».

191 MILA POSTI. Sui tempi di realizzazione delle opere, poi, il commissario ha aggiunto: «Stiamo rispettando il programma, abbiamo lanciato le gare e consegnato i lotti a una buona parte dei Paesi. È chiaro che siamo senza margini e dobbiamo continuare a lavorare». Tra il 2012 e il 2020, secondo lo studio della Bocconi, la ricaduta di Expo sarà di 102 mila posti di lavoro nel milanese e 27 mila nel resto della Lombardia, mentre il totale nazionale arriverà a 191 mila. Sul territorio di Milano la produzione aggiuntiva sarà di 12,7 miliardi di euro, su un totale nazionale di 23,6 miliardi e lombardo di 15,8.

«IL GOVERNO DEVE AIUTARE». Il presidente della Camera di Commercio di Milano, Carlo Sangalli, ha però aggiunto sulle stime dei posti di lavoro in più creati da Expo: «Non avverrà automaticamente ma bisogna aiutare le assunzioni attraverso degli incentivi. Inoltre chiediamo al governo di stanziare incentivi per le aziende che dopo l’Expo manterranno i livelli occupazionali».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Permette di registrare tragitti, monitorare lo stato del manto stradale, analizzare e condividere con altri appassionati informazioni e dati. Si scarica gratuitamente da Apple Store e Google Play

L'articolo Sicurezza in moto? Arriva Moto App proviene da RED Live.

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.