Google+

Evasione fiscale: la soluzione è diventare un popolo di delatori? – RS

settembre 1, 2011 Redazione

Un sano conflitto d’interessi può essere più efficace di qualsiasi apparato repressivo. Quindi è meglio lasciar perdere i sogni di un popolo delatore di Visco e della Lega. Meglio stimolare l’uso del bancomat o della carta di credito e consentire di dedurre il costo di alcune prestazioni

L’Italia è più che mai in guerra contro l’evasione fiscale. “Battaglie finora perdute, nonostante gli sforzi compiuti dagli apparati burocratici: Guardia di Finanza in testa. E il ricorso alle più fantasiose disposizioni legislative: fino al susseguirsi dei condoni. Hanno fatto riemergere imponibili per troppi anni nascosti. Poi come in un torrente carsico, quel fiume si è di nuovo inabissato. Nessuna tregua definitiva, nessun trattato di pace, ma uno scontro che continua, in un’indignazione – ecco la novità – sempre più generalizzata” (Foglio, p. 3).

“Serpeggiano strane teorie, che talvolta in questi giorni qualcuno vuole trasformare in pratica. Organizzare la delazione, vale a dire la denuncia di massa contro i possibili evasori. Una sorta di “dagli all’untore” di infausta memoria. Vincenzo Visco, quando era stato ministro delle Finanze, aveva addirittura organizzato una hot call. Chiamate il 117 – se non ricordiamo male – e sotto l’usbergo dell’anonimato denunciate i vostri vicini. O solo chi vi a ha fatto un torto o vi è semplicemente antipatico. Non fu una buona scelta, furono in pochi a togliersi quello sfizio. E i risultati furono modesti. In questi giorni, la Padania – il giornale della Lega Nord – ci ha riprovato: trasformatevi in tanti 007 e non abbiate timore di fare il vostro dovere di onesti cittadini, ha scritto in sostanza” (Foglio, p. 3).

“Esiste un sistema più semplice? (…) Per battere i furbi dell’evasione basta utilizzare negli acquisti il bancomat o la carta di credito, e l’emissione dello scontrino fiscale o della fattura sarà conseguente. (…) Come si vede lo Stato non deve fare molto. (…) L’uso della moneta elettronica ne fa un’arma poco invasiva e senza costi aggiuntivi. Ci guadagnano le banche? Indubbiamente. Ma questo è il corrispettivo di un servizio prestato a favore non solo del consumatore ma dell’erario. Cosa deve fare allora la politica? Può restringere la forbice della tracciabilità specie per le prestazioni professionali e rendere semmai deducibile parte del costo della prestazione. (…) Si limino alcuni forfait e si consenta di dedurre il costo di alcune prestazioni. Il tutto a parità di gettito. Un sano conflitto d’interessi può essere più efficace di qualsiasi apparato repressivo” (Foglio, p. 3).

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana