Google+

«Eurobond insostenibili, contro la crisi servono tagli e competitività»

maggio 11, 2012 Redazione

Angela Merkel, anche davanti all’imminente crisi della Grecia, non fa passi indietro: «Ci vuole rigore, noi ce l’abbiamo fatta».

Mentre Obama dichiara che «i problemi dell’Europa restano tra gli ostacoli principali che possono colpire la crescita dell’economia americana», Angela Merkel, cancelliere tedesco, “continua a marcare il profilo dell’iper rigorista. «Mi rivolgo espressamente all’opposizione», ha esordito ieri al Bundestag, «la crescita attraverso riforme strutturali è sensata, importante e necessaria, una crescita finanziata con nuovi debiti ci riporterebbe invece all’inizio della crisi, non dobbiamo farlo e non lo faremo». Bisogna «tagliare insieme il debito e rafforzare la competitività,. due aspetti non in contrasto tra loro»” (Stampa, p. 5).

È una tesi che Frau Merkel ripete da giorni, insieme a due messaggi. “Il primo: «Voglio risolvere la crisi in modo che la Grecia resti un membro dell’Eurozona». (…) Il secondo: «Dobbiamo congedarci dall’idea di una crescita attraverso nuovi debiti», «disciplina di bilancio e crescita non sono in contrasto tra loro: il successo della Germania negli ultimi anni lo dimostra». Stessi toni che ha ribadito ieri al Bundestag., in un discorso in cui ha tra l’altro affossato gli eurobond. (…) Non esistono ‘Wunderwaffen’, ‘armi miracolose’: «Gli eurobond e l’effetto-leva sono comparsi e scomparsi, come Wunderwaffen, ma poi sono state riconosciute come soluzioni non sostenibili»” (Stampa, p. 5).

“Il presidente della Bdi (la Confindustria tedesca), Hans-Peter Keitel (…) ha aperto ai project-bond, purché rispettino chiari criteri economici e vedano il coinvolgimento delle banche private. Keitel ha insistito sulla necessità del consolidamento in Europa, unito alla crescita, ma ha aperto alla possibilità di discutere sul ritmo di tale consolidamento: «Dobbiamo trovare una strada che sia socialmente sostenibile, tutti devono contribuire» ai tagli, ha spiegato, con l’occhio rivolto anche all’Italia” (Stampa, p. 5).

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.