Google+

Elizabeth Banks festeggia il secondo figlio e la seconda mamma surrogata

novembre 20, 2012 Elisabetta Longo

«Si avvicina il giorno del Ringraziamento e io quest’anno ho molto da ringraziare, dal punto di vista professionale, personale e presidenziale. Ma la notizia che più mi riempie di gioia è la nascita di nostro figlio Magnus Mitchel Handelman». A scrivere così sul suo sito è la trentottenne Elizabeth Banks, che annuncia ai fan la […]

«Si avvicina il giorno del Ringraziamento e io quest’anno ho molto da ringraziare, dal punto di vista professionale, personale e presidenziale. Ma la notizia che più mi riempie di gioia è la nascita di nostro figlio Magnus Mitchel Handelman». A scrivere così sul suo sito è la trentottenne Elizabeth Banks, che annuncia ai fan la nascita del suo secondo figlio. «Come il nostro primogenito Felix, anche Magnus è nato da una mamma surrogata. Quest’esperienza ha superato ogni aspettativa, ci ha insegnato molto sulla gratitudine e la generosità, e ha instaurato un rapporto che durerà tutta la vita». Non è chiaro se la mamma surrogata utilizzata è la stessa del primo figlio, quella che la Banks in un’intervista aveva definito «così straordinaria che è ancora nella nostra vita, un po’ come fosse una zia».

ESIGENZE DA COPIONE. Elizabeth Banks non ha una grande filmografia alle spalle, spesso viene chiamata a presenziare nei film più per il suo sorriso smagliante che altro. La cosa singolare è che uno dei pochi copioni in cui figura come personaggio principale è Che cosa aspettarsi quando si aspetta, una commedia che racconta di cinque coppie alle prese con la gravidanza. Per esigenze di copione, la Banks ha infilato sotto i vestiti un pancione (di gomma), che nella vita non avrà mai, come ha detto lei stessa in un’intervista: «Gli embrioni non si impiantavano nel mio utero, e allora io e mio marito Max abbiamo deciso di ricorrere a una mamma surrogata. Che è un grande atto di fede, visto che fai entrare una persona estranea nella tua vita». L’attrice ha concluso la noticina scritta per il suo sito dicendo che ora si dedicherà ai suoi figli e ai loro pannolini. Non saranno in molti ad accorgersi della sua lontananza dalle scene.

 

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana