Google+

Elijah, il “bimbo guerriero” nato a 20 settimane. «Aveva il cuore grande come una monetina»

marzo 8, 2013 Benedetta Frigerio

Storia a lieto fine di un miracle baby americano. La madre April: «Dopo aver attraversato questo viaggio, mi accorgo di essere una persona benedetta»

È stato tolto dall’utero della madre a 20 settimane di vita. Non per morire, ma per vivere. È la storia di Elijah, un bambino del Wisconsin, che insieme alla madre, April, ha lottato per nascere.

L’INTERVENTO. La prima ecografia, fatta con gli ultrasuoni, aveva rivelato alla donna che nel petto del piccolo c’era un’enorme ciste. «All’inizio ero spaventata. Mi chiedevo perché stesse capitando a me», ha spiegato April all’emittente televisiva Fox6Now. Il dottore dell’Ospedale dei Bambini di Philadelphia, Scott Adzick, spiegò ai genitori che Elijah aveva il 50 per cento delle possibilità di sopravvivere. Il piccolo fu così tolto dal grembo materno, il suo petto aperto e la grande cisti vicina al cuore rimossa. «Stava andando tutto bene – spiega il medico – ma il cuore del bambino, allora dalle dimensione di una monetina, improvvisamente ha smesso di battere». Il dottor Adzick ha provato quindi a massaggiare con le sue dita il cuore del bambino che, miracolosamente, ha ricominciato a battere. Elijah è stato riposto nuovamente nell’utero materno dove è restato per altri due mesi, fino alla nascita. Nato prematuro, il piccolo è rimasto per nove giorni in terapia intensiva neonatale. E dopo due mesi di ricovero in ospedale, è riuscito finalmente a tornare a casa con i suoi genitori.

UNA MAMMA SCELTA. Ora Elijah deve essere nutrito tramite una peg applicata allo stomaco, ma non piange mai quando i suoi genitori gli cambiano il tubo e le garze. «Sta andando tutto per il meglio. Più di quanto potessimo sperare», ha detto la mamma. per il padre questo figlio «è il mio guerriero». Il piccolo è molto sereno, come mostrano le immagini di Fox6now. E oggi, ha raccontato April, «la gratitudine è tanta per come mio figlio è stato aiutato e per il fatto che c’è». Non solo, alle sue domande iniziali la donna ha trovato una risposta. In un mondo in cui si distingue fra vita e vita, a seconda delle settimane di gravidanza, April ha dichiarato: «Adesso so di essere stata scelta per passare attraverso questa situazione, perché possa essere d’esempio per altre persone e per aiutare altre famiglie condividendo la storia di Elijah». E ora, «dopo aver attraversato questo viaggio, mi accorgo di essere una persona benedetta».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

“Voglio una sedia a sdraio sotto un ombrellone. Con quattro ruote, capace di portare due contadini e le loro mercanzie nel massimo della sicurezza e del comfort. Deve costare poco ed essere riparabile coi ferri con cui si aggiusta il trattore. Deve consumare non più di quattro litri per cento chilometri, essere facile da guidare […]

L'articolo Citroën 2CV Soleil, viaggio nel tempo proviene da RED Live.

Permette di registrare tragitti, monitorare lo stato del manto stradale, analizzare e condividere con altri appassionati informazioni e dati. Si scarica gratuitamente da Apple Store e Google Play

L'articolo Sicurezza in moto? Arriva Moto App proviene da RED Live.

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.