Google+

Egitto. «I Fratelli musulmani assaltano le chiese e vi pregano come fossero moschee»

agosto 22, 2013 Redazione

Altre notizie drammatiche dal paese dove i cristiani vivono barricati in casa. «Sono i copti i veri eroi anonimi di questa crisi»

«Sono i copti i veri eroi anonimi di questa crisi». Gilberto Mastromatteo, giornalista di Avvenire al Cairo, ha raccolto alcuni commenti in relazione alla drammatica situazione dei cristiani nel paese. Il direttore del settimanale copto Watani, Youssef Sidhom, gli ha spiegato che «i cristiani sono sotto attacco in tutto il paese. Ci sono persone ancora barricate in casa e senza viveri, in balia delle minacce delle bande islamiche». Il direttore racconta che a metà agosto «sono state attaccate o bruciate oltre 60 chiese. E non sempre l’esercito riesce a garantire la protezione dei civili. Ma i copti si stanno comportando con dignità e equilibrio, evitando reazioni che alimenterebbero ancora di più la spirale di odio».
A suo parere, esiste una differenza tra i giovani Fratelli musulmani e i più anziani. I primi, spiega, si sono schierati assieme ai cristiani per difendere le chiese dal «fanatismo delle vecchie leve. L’unica speranza che abbiamo sono loro».

CHIESE COME MOSCHEE. Un corrispondente dello stesso giornale a Minya racconta che quasi ogni chiesa del luogo è stata bruciata. «La situazione è drammatica – racconta il giornalista – migliaia di persone vivono segregate in casa e attendono in ogni momento nuove ritorsioni da parte degli estremisti islamici. L’esercito fatica a controllare la situazione, nonostante il coprifuoco. La gente è terrorizzata. In tre chiese assaltate la scorsa settimana, i fratelli musulmani hanno iniziato a pregare come fossero moschee».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Permette di registrare tragitti, monitorare lo stato del manto stradale, analizzare e condividere con altri appassionati informazioni e dati. Si scarica gratuitamente da Apple Store e Google Play

L'articolo Sicurezza in moto? Arriva Moto App proviene da RED Live.

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.