Google+

Ecco quanto costa il naufragio della nave Costa Concordia

gennaio 17, 2012 Daniele Ciacci

Il saldo per i danni immediati è pari a 93 milioni di dollari e graverà sui guadagni del 2012. Le azioni del gruppo sono in negativo del 23 per cento, per una perdita di 11 centesimi di dollaro per azione. Per il Financial Times le assicurazioni per lesioni a terzi, insieme ad altri risarcimenti, possono portare a una spesa pari a 750 milioni di euro

Quanto costa al gruppo Carnival la tragedia di Costa Concordia? Il naufragio della nave ammiraglia manda a fondo il tesoretto del turismo marittimo. L’unico – in ambito turistico – ad essere ancora forte nonostante la crisi, grazie a pacchetti promozionali intelligenti ed alla – fino ad ora – certezza della sicurezza del turismo nel Mare Nostrum.

93 milioni di dollari sono il saldo per i danni immediati, che graverà sui guadagni del 2012. Le azioni del gruppo sono in negativo del 23 per cento, per una perdita di 11 centesimi di dollaro per azione. Questo a seguito della sfiducia generale che ha interessato chi già era in possesso di una prenotazione. La perdita della fiducia non spaventa però i guadagni a lungo termine: un errore umano non è sistematico e grava con meno intensità sull’immagine dell’azienda.

Secondo il Financial Times per coprire le assicurazioni per lesioni a terzi, insieme ad altri risarcimenti, può portare ad una spesa fino ai 750 milioni. In tal caso, sarebbe la più grande perdita finanziaria causata da un naufragio. Comunque, buona parte di questi soldi verranno assorbiti in procedimenti di riassicurazione. Preoccupano anche i danni ancora non calcolabili. Come, ad esempio, quelli ambientali. recente la notizia della fuoriuscita di una “materia oleosa” dallo scafo della nave. Inoltre, è difficile che Costa Concordia possa solcare i mari lungo tutto il 2012. Bisogna attendere le implicazioni di questo disagio, in materia di riparazione, inattività e gestione del personale.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi