Google+

Ebola, continua l’emergenza. Nella speranza che si trovi un vaccino

agosto 1, 2014 Elisabetta Longo

Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin: “Per l’Italia nessun pericolo di contagio. I nostri aeroporti sono attrezzati per eventuali quarantene”

L’Ebola fa sempre più paura, i morti salgono e la ricerca di un vaccino è ancora lontana. Secono il bollettino dell’Organizzazione mondiale della sanità, del 27 luglio, siamo a 1201 contagiati, e 672 morti, nei tre paesi dell’Africa nei quali si è sviluppata l’epidemia, Liberia, Sierra Leone e Nuova Guinea. La paura più grande è che il contagio si estenda anche ai Paesi limitrofi.

QUARANTENA. Gli aeroporti mondiali per il momento sono sotto controllo, perché in ognuno di loro è attivo un servizio serratissimo di monitoraggio dei passeggeri con possibili sintomi sospetti. Nei giorni scorsi è stato fermato un passeggero americano di origine liberiane in volo dalla Liberia a Lagos, poi ricoverato in un ospedale, che è stato messo in quarantena interamente. Per il momento l’Oms non ha diramato restrizioni di voli.

ITALIA AL SICURO. Peter Piot, lo scopritore del virus nel 1976, si dice fiducioso: “Ebola è un virus molto aggressivo, ma in teoria è facile da contenere. Per infettarsi occorre entrare in contatto con liquidi corporei dell’ammalato. Il solo trovarsi nello stesso luogo di un contagiato non comporta di per sé un rischio”. Il ministro della salute Beatrice Lorenzin dice che l’Italia non ha nulla da temere: “In Italia il pericolo non c’è. Il livello di allerta è già alto fin dal principio dell’epidemia. Negli aeroporti e nei luoghi di transito sono già effettuate visite mediche nei casi ritenuti necessari”.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana