Google+

Dopo un pastore, presidente dell’Islanda potrebbe diventare una 30enne madre di sei figli

giugno 27, 2012 Daniele Ciacci

Thora Arnorsdottir, 37 anni, giornalista e mamma di sei figli – l’ultima ha due settimane – rischia di soffiare a Olafur Grimsson l’incarico di presidente dell’isola dei ghiacci.

Trentasette anni e sei figli, di cui tre acquisiti. L’ultima è nata appena due settimane fa. Eppure Thòra Arnorsdottir, giornalista di una tv locale, famosa per le sue inchieste sulle banche prima del crollo del sistema fiscale nazionale del 2008, ha deciso: correrà per la presidenza dell’Islanda, l’isola di 300 mila abitanti sperduta a nord dell’Inghilterra. Al settimo mese di gravidanza è riuscita ad accumulare, in una sola giornata, le 1500 firme necessarie per tentare l’elezione alla più alta carica islandese. Un incarico prevalentemente simbolico, ma che può restituire un po’ di stima, dopo anni di sfiducia verso la classe politica e verso l’intero sistema islandese, alle massime istituzioni isolane.

Thora, originaria della remota penisola del Westfjords ma nata a Reykjavik, si laurea in Filosofia politica tra Washington e Bologna, tornando in patria soltanto per inseguire il suo sogno di reporter. E incontra Svavar Halldorsson, anch’egli inviato presso lo stesso canale, single con tre figli a carico. Mettono su famiglia, e intanto raccontano la tempesta di avvenimenti che si sta abbattendo sui ghiacci dell’isola: il flagello economico d’una crisi che anticipa i tempi, l’impossibile tentativo di stabilizzare il mercato pompando artificialmente il valore delle azioni, l’altissimo debito pubblico. Fatti vissuti in prima persona da Olafur Grimsson, attuale presidente, in carica da 16 anni.

L’inconsistenza mostrata dall’economista di fronte agli avvenimenti più difficili per l’isola dalla Guerra fredda sono un’arma vincente per la biondissima madre di famiglia. D’estrazione socialista, dileggiatrice degli sfarzi di destra e imperterrita moralizzatrice della cosa pubblica, ambientalista convinta, Thora non si dichiara femminista, ma spera che la sua possibile vittoria sia d’incentivo per «le ragazze e le donne d’Islanda a puntare agli stessi incarichi di responsabilità degli uomini». Vale anche il contrario: infatti sarà Svavar Halldorsson, il marito, a prendersi in carico la famiglia qualora Thora varchi la porta del Bessastadir, la fattoria-residenza del presidente della Repubblica.

Il 30 giugno i cittadini dell’isola si recheranno alle urne per compiere una scelta che ha il sapore di un passaggio del testimone. La situazione politica dell’Islanda si è certamente stabilizzata con la decisione – tramite referendum popolare – di non restituire i debiti contratti con i paesi creditori. Adesso Olafur Grimsson vanta, nei sondaggi, delle cifre pericolosamente traballanti, e dopo quattro mandati consecutivi è facile che Thora Arnorsdottir possa vincere. E in una nazione dove la più alta carica è stata ricoperta da un pastore mancato (Asgeir Asgeirsson), da un archeologo (Kristjan Eldjarn) e da un’attrice teatrale (Vigdis Finnbogadottir), una neomamma con sei figli certamente non sfigura.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana