Google+

Dopo tutte le “trattative”, adesso fanno i simpatici con Andrea Agnelli

settembre 25, 2017 Fred Perri

Il presidente della Juventus è stato squalificato per mercimonio di biglietti con un esponente della ’ndrangheta e, da quello che leggo, le prove neanche ci sarebbero state

agnelli ansa

Articolo tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti) – Volevo fare una premessa, compagni, amici e bastardi di ogni genere e grado. Però sarei sceso al livello del becerume tifoso, dei pensatori d’accatto della rete, dei povirazzi senza arte né parte, ma soprattutto senza intelletto. Quindi passo oltre.

Trovo assolutamente grottesco il processo e la squalifica di dodici mesi comminata ad Andrea Agnelli. Il presidente della Juventus è stato accusato di mercimonio di biglietti con un esponente della ’ndrangheta e da quello che leggo le prove neanche ci sarebbero, tanto che la giustizia ordinaria ha lasciato perdere. Ma anche se ci fossero, per quel che mi riguarda, avrebbero dovuto assolverlo. O processato assieme allo Stato, alle Forze dell’Ordine, alla Federcalcio, alla Lega, a tutti coloro che hanno trattato in continuazione con la parte delinquenziale delle curve.

Vi rinfresco la memoria con alcune “trattative”: con i due ultrà della Roma che pretesero e ottennero di sospendere un Roma-Lazio perché «la polizia aveva ucciso un bambino» (bufala); con Ivan Bodganov, l’ultrà serbo che mise a ferro e fuoco il Ferraris; con gli ultrà del Genoa che interruppero Genoa-Siena e pretesero che i giocatori si togliessero le maglie; con Jenny La Carogna prima della finale di Coppa Italia Napoli-Fiorentina: fu lui a dare l’ok per lo svolgimento della partita. Dopo tutte queste simpatiche “trattative”, adesso fanno i moralisti con Agnelli. A me i moralisti fanno schifo, soprattutto quelli una tantum.

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

L’ufficio a portata di mano anche in vacanza e nei weekend in un ambiente confortevole e “viaggiante”? Lo rende possibile Renault con una nuova generazione di Trafic SpaceClass rivolta sì ai privati ma prentemente alla clientela del mondo business, come aziende di noleggio con conducente, strutture alberghiere e sportive, agenzie turistiche. Insomma, realtà che desiderano fornire […]

L'articolo Renault Trafic SpaceClass, l’ufficio è mobile proviene da RED Live.

Se siete appassionati di motori e curiosare tra le anteprime – ne sono state annunciate ben 150 – è sicura fonte di piacere, il momento è (quasi) arrivato. Cominciate a segnare in agenda una data compresa tra il 9 e il 12 novembre (il 7 e l’8 sono giornate dedicate a operatori e stampa) e […]

L'articolo EICMA 2017, cosa c’è da vedere proviene da RED Live.

Audi accelera sulla strada dell’elettrificazione della gamma. Dopo la presentazione della nuova A8, proposta al lancio nelle configurazioni V6 3.0 TFSI e TDI “mild hybrid”, vale a dire con impianto elettrico a 48 volt, ora anche le famiglie A4 e A5 beneficiano d’inedite motorizzazioni mHEV che portano in dote tutti i vantaggi fiscali e di […]

L'articolo Audi A4 e A5, è tempo di micro ibrido proviene da RED Live.

Arriva in gruppo tra gli ultimi, guarda tutti dritto negli occhi, mostra i muscoli e fa subito la voce grossa. E no, non è un bullo. Parliamo, piuttosto, della SUV Volkswagen T-Roc. Destinata a scendere in lizza nel segmento di mercato più frizzante, combattuto e attraente del momento, vale a dire quello delle sport utility […]

L'articolo Prova Volkswagen T-Roc proviene da RED Live.

In KTM hanno le idee chiare: il futuro della mobilità è elettrico. Ecco perché la nuova KTM Freeride E-XC, rinnovata da cima a fondo, è solamente un punto di partenza

L'articolo KTM Freeride E-XC, l’enduro green proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download