Google+

Dopo Kate e William, è il turno degli “sconosciuti” Guillaume e Stephanie

maggio 2, 2012 Elisabetta Longo

Non ci sono solo William e Kate, più innamorati che mai dopo i festeggiamenti lontano dagli occhi dei paparazzi del loro primo anniversario di matrimonio. A cimentarsi in un paragone reale, ci hanno provato il principe Alberto di Monaco e la sua triste Charlene, ma i tabloid non hanno mai consacrato quell’amore così ingessato tra […]

Non ci sono solo William e Kate, più innamorati che mai dopo i festeggiamenti lontano dagli occhi dei paparazzi del loro primo anniversario di matrimonio. A cimentarsi in un paragone reale, ci hanno provato il principe Alberto di Monaco e la sua triste Charlene, ma i tabloid non hanno mai consacrato quell’amore così ingessato tra lo scapolo monegasco e la nuotatrice sudafricana che ora, per staccarsi dai continui estenuanti paragoni con Grace Kelly, si è fatta un taglio di capelli da sciura Bindi.

 

Vogliamo scommettere su di una nuova coppia reale? Si tratta di Guillaume di Lussemburgo e Stephanie De Lannoy. Il “de” nel cognome della promessa sposa fa supporre che non si tratta di una unione mista tra sangue blu e borghesia, ma di una contessa che sposa un principe, come nelle migliori tradizioni del mantenimento delle casate. I due stanno insieme da cinque anni, e qualche giorno fa hanno annunciato il fidanzamento ufficiale, tramite una conferenza stampa e una posa di fronte ai fotografi. Tailleur rosso, capelli raccolti in uno chignon e aria timida per lei, barba curata e cravatta viola a righe per lui, che per lo sguardo un po’ gigione ricorda Emanuele Filiberto di Savoia. La data delle nozze non è ancora stata resa nota, ma già si immaginano i blasonatissimi festeggiamenti e il parterre di ospiti. Stephanie fa parte delle più antiche casate nobiliari del Belgio, è plurilaureata e ha 26 anni. Lui invece è il secondogenito nonché prescelto per essere l’erede al trono di una monarchia sicuramente meno in vista rispetto ai Windsor o ai Grimaldi, ma che ha al suo interno una serie di vicessitudini assolutamente degne di stare sui tabloid.

 

La consorte del Granduca regnante, per esempio, non ha sangue blu, ma cubano, nelle vene. Un’unione che dura dai tempi dell’università e che ha dato alla luce ben cinque figli. Tra questi Louis, sposato con Tessy, figlia di un piastrellista, donna arruolata nell’esercito e rimasta incinta al di fuori del matrimonio. Comportamenti intollerabili per una monarchia, chissà cosa ne pensa Elisabetta II.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Alex says:

    Veramente Guillaume è il primogenito del Granduca Henri e della Granduchessa Maria Teresa; i Granduchi regnanti si sono sposati il 14 febbraio 1981, dopo 4 anni di fidanzamento iniziato all’università; erano giovani (26 anni lui e 25 lei) e molto carini (lui continua a essere decisamente affascinante, a 57 anni, ed è pure molto meglio del figlio erede al trono). Guilllaume è nato a novembre 1981, esattamente 9 mesi dopo il matrimonio dei genitori, figlio della loro luna di miele… come faccia a essere il secondogenito, è tutto a spiegare! 🙂
    PS Se ci sono solo i Grimaldi e i Windsor è perché i media parlano solo di loro e scarseggiano di fantasia e di capacità di aprire altri orizzonti.

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi