Google+

Dopo il referendum: noi ci siamo, al lavoro!

dicembre 10, 2016 Associazione Esserci

Il nostro è stato un No responsabile e costruttivo: scampato il pericolo non si può stare fermi, né illudersi che tutto possa magicamente migliorare

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il comunicato dell’associazione Esserci.

Il risultato del referendum costituzionale ha premiato inequivocabilmente il No, con il oltre il 59 per cento dei voti. Si tratta di un dato interessante, di cui essere contenti. Eravamo contrari alla riforma proposta per ragioni di metodo (sua divisività), di merito ed anche per realistiche valutazioni sull’operato del governo. Soprattutto eravamo preoccupati di un disegno riformatore quale tassello di una complessiva politica nemica della vera sussidiarietà (in nome della “disintermediazione”), del federalismo e propensa a lasciare ad una minoranza la decisione su questioni decisive come quelle sulla guerra o la pace o su rilevanti temi etici e di coscienza, come il fine vita, la famiglia, eccetera.

L’esito referendario ha smentito ancora una volta (dopo Trump e la Brexit) le élites del pensiero politically correct e dei mass media; fortunatamente non ha vinto l’ideologia del “cambiamento a tutti i costi”, né hanno fatto presa i presunti ricatti dell’Europa, dei mercati, delle banche, eccetera. Ed è stucchevole sentire ancora una volta da parte di costoro il ritornello del popolo ignorante, del voto “di pancia” e del “populismo” dilagante! Si tratta, invece, di capire che il “senso comune” ha solide ragioni e pure una certa “protesta” va compresa, non solo disprezzata.

Il nostro è stato un No responsabile e costruttivo: scampato il pericolo non si può stare fermi, né illudersi che tutto possa magicamente migliorare. Siamo consapevoli che qualche riforma sia necessaria, perciò rilanciamo l’idea di una prossima legislatura Costituente, con il coinvolgimento di tutte le forze presenti nel paese. Occorre ripartire ancora una volta dalle ragioni della società civile capace di organizzarsi, dai suoi ideali, dai suoi problemi reali e dalla capacità di fare politica sul serio, cioè responsabilmente, con continuità e senza demagogia. Perciò la formula “Più società, meno Stato” è ancora valida e la facciamo nostra una volta di più, consapevoli che essa va attuata sempre più in profondità.

Non ci tiriamo indietro, disponibili a un sostegno a personalità e forze politiche rispettose di quegli ideali “tradizionali” di pluralismo sociale ed istituzionale, che la riforma metteva inopinatamente in discussione e che ancora in troppi non considerano. 

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Cittadino, fuoristradista, “agonista”, pratico o “alieno”. Cinque modi d’essere automobilista. Cinque modi d’interpretare SUV e crossover. Ecco 20 modelli che soddisfano ogni gusto e desiderio.

L'articolo SUV e crossover compatte: ecco le migliori 25 proviene da RED Live.

Ebbene sì, è accaduto. Anche il Giaguaro si è spuntato le unghie ed è sceso a compromessi con il downsizing. La rinnovata sportiva F-Type, disponibile in configurazione sia Coupé sia Convertible, verrà dotata di un “piccolo” 4 cilindri 2.0 turbo da 300 cv, destinato ad affiancare i confermati V6 e V8 Supercharged. Turbina twin-scroll Pietra […]

L'articolo Jaguar F-Type 2.0T: la prima volta del 4 cilindri proviene da RED Live.

In mezzo a tante amenità con gli occhi a mandorla, al Salone di Shanghai si possono ammirare anche alcune autentiche perle. Tra queste merita una menzione speciale l’Aston Martin Vantage S Great Britain Edition, una serie speciale tirata in soli cinque esemplari destinati proprio al mercato cinese. Ciascuno sarà venduto a 236.000 sterline, pari a […]

L'articolo Aston Martin Vantage S Great Britain Edition proviene da RED Live.

Fra dieci anni la Formula 1 sarà così. Autonoma? Elettrica? Impersonale? Nulla di tutto questo. Le monoposto di domani (ri)metteranno l’uomo al centro della scena. Ponendogli sotto il sedere quasi 1.400 cv. Parola di Renault che, con la concept R.S. 2027 Vision, svela l’orizzonte della massima serie dell’automobilismo sportivo. Abitacolo chiuso e casco trasparente Svelata […]

L'articolo Renault R.S. 2027 Vision: la Formula 1 del futuro proviene da RED Live.

Metti una mattina uggiosa, lo sguardo un po’ assonato che si posa sul nuovo Honda X-ADV parcheggiato in cortile e i contorni delle immagini che lentamente sfumano. Ecco che all’improvviso l’asfalto urbano muta in sterrato, lo skyline cittadino cede il posto alla vegetazione rigogliosa e alle spiagge dorate della Sardegna, mentre il completo elegante si trasforma in quello da […]

L'articolo Honda X-ADV, tra città e sterrato con Mariano Di Vaio proviene da RED Live.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana