Google+

Dopo anni di polemiche e in barba ai catto-NoTav, si è riusciti a celebrare una Messa al cantiere

dicembre 5, 2014 Marco Margrita

Il rito è stato officiato da don Michele Giulio. Un gesto che è parso come una netta presa di distanza dall’approccio dei “Cristiani per la vita della Valle”, organici ai contestatori

Finalmente un prete valsusino, dopo le polemiche degli anni scorsi, è riuscito a celebrare la Santa Messa in onore di Santa Barbara, patrona dei minatori, al cantiere del tunnel geognostico della Torino-Lione. Il rito è stato officiato da don Michele Giulio, salesiano e parroco di Salbertrand. Insieme ai numerosi operai e ai loro familiari, hanno partecipato anche Mario Virano, commissario di governo per l’opera, Maurizio Bufalini, direttore di Ltf, Mino Giachino, ex sottosegretario ai Trasporti.

«I valori cristiani ci uniscono – ha spiegato don Michele, che ha accettato di celebrare noncurante delle possibili critiche dal fronte trenocrociato -. Ogni problema politico deve restare disgiunto dal piano religioso. La nostra missione è quella di portare un messaggio di fede all’interno di ogni contesto, qualunque esso sia». Una riaffermazione positiva della laicità della politica, in linea con quanto molte volte ha affermato il vescovo Alfonso Badini Confalonieri, che è apparsa come una netta presa di distanza dall’approccio dei “Cristiani per la vita della Valle”, organici al movimento No Tav. Gruppo che ha silenziosamente presidiato il cantiere per significare il dissenso rispetto alla scelta di celebrare, che vedono come una “benedizione” dell’opera.

Questa Santa Barbara è stata l’occasione per fare il punto sull’avanzamento dei lavori. Entro fine anno, la talpa arriverà a ultimare i primi due chilometri del tunnel di Chiomonte. «Attualmente – ha spiegato Bufalini – stiamo procedendo con una velocità media di 16-18 metri al giorno, dopo aver superato la fase critica di incrocio della faglia del torrente Clarea. I tempi previsti, sono rispettati».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi