Google+

Dopo anni di polemiche e in barba ai catto-NoTav, si è riusciti a celebrare una Messa al cantiere

dicembre 5, 2014 Marco Margrita

Il rito è stato officiato da don Michele Giulio. Un gesto che è parso come una netta presa di distanza dall’approccio dei “Cristiani per la vita della Valle”, organici ai contestatori

Finalmente un prete valsusino, dopo le polemiche degli anni scorsi, è riuscito a celebrare la Santa Messa in onore di Santa Barbara, patrona dei minatori, al cantiere del tunnel geognostico della Torino-Lione. Il rito è stato officiato da don Michele Giulio, salesiano e parroco di Salbertrand. Insieme ai numerosi operai e ai loro familiari, hanno partecipato anche Mario Virano, commissario di governo per l’opera, Maurizio Bufalini, direttore di Ltf, Mino Giachino, ex sottosegretario ai Trasporti.

«I valori cristiani ci uniscono – ha spiegato don Michele, che ha accettato di celebrare noncurante delle possibili critiche dal fronte trenocrociato -. Ogni problema politico deve restare disgiunto dal piano religioso. La nostra missione è quella di portare un messaggio di fede all’interno di ogni contesto, qualunque esso sia». Una riaffermazione positiva della laicità della politica, in linea con quanto molte volte ha affermato il vescovo Alfonso Badini Confalonieri, che è apparsa come una netta presa di distanza dall’approccio dei “Cristiani per la vita della Valle”, organici al movimento No Tav. Gruppo che ha silenziosamente presidiato il cantiere per significare il dissenso rispetto alla scelta di celebrare, che vedono come una “benedizione” dell’opera.

Questa Santa Barbara è stata l’occasione per fare il punto sull’avanzamento dei lavori. Entro fine anno, la talpa arriverà a ultimare i primi due chilometri del tunnel di Chiomonte. «Attualmente – ha spiegato Bufalini – stiamo procedendo con una velocità media di 16-18 metri al giorno, dopo aver superato la fase critica di incrocio della faglia del torrente Clarea. I tempi previsti, sono rispettati».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

L’abito non fa il monaco. Mai affermazione fu più vera, specie nel caso della concept Infiniti Prototype 9, presentata in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, e forte di una linea ispirata alle monoposto degli Anni ’30 e ’40. L’aspetto, come accennato, non deve però trarre in inganno: il “cuore” è decisamente […]

L'articolo Infiniti Prototype 9: sotto mentite spoglie proviene da RED Live.

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana