Google+

Donacibo nelle scuole per insegnare ai ragazzi il valore della carità

marzo 31, 2012 Carlo Candiani

Anche quest’anno la Federazione nazionale dei Banchi di Solidarietà ha organizzato la raccolta di generi alimentari non deperibili in duemila scuole, allo scopo di ricordare «che la prima carità è quella che noi abbiamo ricevuto quando abbiamo incontrato il cristianesimo». Intervista al presidente Andrea Franchi

La settimana dal 12 al 17 marzo ha visto svolgersi la sesta edizione di Donacibo, iniziativa che la Federazione nazionale dei Banchi di Solidarietà ha organizzato in duemila scuole italiane e che ha coinvolto migliaia di ragazzi e adulti. Per capire il perché di questo gesto di carità, e perché proprio nell’ambito scolastico, tempi.it ha contattato Andrea Franchi, che della Federazione è il presidente. «Partendo dalla realtà dei Banchi di Solidarietà, che ormai da tredici anni svolgono la loro missione sul territorio italiano, qualche anno fa un gruppo di genitori e di insegnanti, che già da tempo  offrivano gratuitamente il loro contributo, si è domandato: “Perché non entriamo nella scuola, in una società dove oggi di carità cristiana non si parla più o viene ridotta all’offerta del lavavetri ai semafori? Perché non testimoniamo la nostra esperienza di educazione alla carità?”. Donacibo è una raccolta di generi alimentari non deperibili all’interno delle scuole e lo scopo è di ricordare che la prima carità è quella che noi abbiamo ricevuto quando abbiamo incontrato il cristianesimo».

I mezzi di comunicazione ci mostrano un’Italia cinica e delusa. La realtà spesso è ben diversa.
Queste duemila scuole sono di tutti i tipi, ordine e gradi, e andare nelle classi a proporre un gesto come questo è spesso considerato fuori moda. Invece ci siamo accorti che l’esperienza del cristianesimo riguarda l’uomo e quindi chiunque hai davanti, credente o no, rimane ad ascoltarti, anche se poi decide di non aderire al gesto.

Il gesto concreto di donare cibo a chi ne ha bisogno.
Un gesto operativo. Ogni Banco di Solidarietà ha la responsabilità di organizzare la raccolta nella propria zona, sempre nella terza settimana di Quaresima, usando il volantino di presentazione e chiedendo l’autorizzazione per entrare nelle scuole.

È in sostanza una proposta educativa: come reagiscono adulti e bambini?
È impressionante l’attenzione dei ragazzi e la loro adesione piena di entusiasmo: questo pone domande agli scettici. È sempre commovente vedere i bimbi della prima elementare tornare a casa col volantino e coinvolgere i genitori. L’iniziativa del Donacibo diventa spesso, all’interno della scuola, argomento di discussione e di dialogo anche nei mesi successivi. È anche l’occasione per conoscere la realtà dei Banchi di Solidarietà.

Cambia il rapporto umano e cambia la realtà intorno.
Chi dona il proprio tempo al Banco di Solidarietà sa che il primo gesto di carità è la persona stessa. Più si prende coscienza di questo, più cambia l’uomo e l’ambiente circostante. Questa è la grande realtà della testimonianza del Donacibo.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.

A Mandello del Lario sono attesi migliaia di appassionati del marchio, per un lungo weekend a base di divertimento, test e grandi anteprime

L'articolo Moto Guzzi Open House, 7-9 settembre 2018 proviene da RED Live.