Google+

Diritto all’oblio, Google aggiunge il link per ottenerlo

maggio 30, 2014 Elisabetta Longo

Inserito il link necessario a chiedere la rimozione di certi dati. Occorre fornire documenti e firma elettronica

google-oblioGoogle ha aggiunto il link necessario a chiedere il diritto all’oblio su notizie o dati non più graditi a chi ne è protagonista. Poche settimane dopo che la Corte di giustizia europea ha stabilito il diritto dei cittadini a vedere rimosso dal web informazioni inesatte o ormai superate dal tempo, Google si adegua e lancia il servizio per chiederne la rimozione dal suo motore di ricerca.

RIMOZIONE. Google elabora il 90 per cento delle ricerche fatte quotidianamente in Europa, per questo è importante l’implementazione della funzione “diritto all’oblio”. Per identificarsi e procedere con la richiesta di rimozione, occorre fornire il numero di un documento valido, indicare esattamente quale link lede la propria privacy e fornire anche la propria firma in versione elettronica. Dopo di che una sezione degli uffici di Google analizzerà la richiesta, anche se non si conosce ancora in quanto tempo questo avverrà.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Se siete appassionati di motori e curiosare tra le anteprime – ne sono state annunciate ben 150 – è sicura fonte di piacere, il momento è (quasi) arrivato. Cominciate a cerchiare in agenda una data compresa tra il 9 e il 12 novembre (il 7 e l’8 sono giornate dedicate a operatori e stampa) e […]

L'articolo EICMA 2017, cosa c’è da fare e vedere proviene da RED Live.

Audi accelera sulla strada dell’elettrificazione della gamma. Dopo la presentazione della nuova A8, proposta al lancio nelle configurazioni V6 3.0 TFSI e TDI “mild hybrid”, vale a dire con impianto elettrico a 48 volt, ora anche le famiglie A4 e A5 beneficiano d’inedite motorizzazioni mHEV che portano in dote tutti i vantaggi fiscali e di […]

L'articolo Audi A4 e A5, è tempo di micro ibrido proviene da RED Live.

Arriva in gruppo tra gli ultimi, guarda tutti dritto negli occhi, mostra i muscoli e fa subito la voce grossa. E no, non è un bullo. Parliamo, piuttosto, della SUV Volkswagen T-Roc. Destinata a scendere in lizza nel segmento di mercato più frizzante, combattuto e attraente del momento, vale a dire quello delle sport utility […]

L'articolo Prova Volkswagen T-Roc proviene da RED Live.

In KTM hanno le idee chiare: il futuro della mobilità è elettrico. Ecco perché la nuova KTM Freeride E-XC, rinnovata da cima a fondo, è solamente un punto di partenza

L'articolo KTM Freeride E-XC, l’enduro green proviene da RED Live.

Prima erano una cosa sola. Ora sono divise. O meglio, in futuro avranno specializzazioni e target diversi. Volvo e Polestar, quest’ultima sino a ieri divisione ad alte prestazioni del brand svedese, si sono separate e vivranno di luce propria. Polestar, oltretutto, cambierà pelle, passando dall’elaborazione ufficiale dei modelli della Casa nordica alla realizzazione di vetture […]

L'articolo Polestar 1: il nuovo mondo proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download