Google+

Dimenticare un amore all’epoca di Facebook, una sfida impossibile

maggio 13, 2013 Paola D'Antuono

Una ricerca californiana svela come sia difficile disfarsi dei ricordi digitali di una relazione d’amore ormai finita

Com’è difficile lasciarsi al tempo dei social network. A dirlo non sono gli utenti di Facebook, ma una serissima ricerca dell’Università della California, che è giunta a una conclusione tanto banale quanto vera: è praticamente impossibile dire addio ai ricordi d’amore.

ADDIO? FORSE. Gli autori dello studio, Steve Whittaker e la psicologa Corina Sas, hanno analizzato i comportamenti di un campione composto da ventiquattro persone di età compresa tra i 19 e i 34 anni, tutti single. La ricerca ha evidenziato la fatica fatta da queste persone nel compiere un processo di distacco dal profilo social dell’amato. Un terzo degli intervistati, tra cui molti “mollati”, ha ammesso di non essere riuscito a rimuovere il profilo dell’ex dalla propria lista di amici.

DIRITTO ALL’OBLIO. La metà del campione ha cancellato qualsiasi cosa ricordasse i momenti felici trascorsi, salvo poi pentirsi della decisione presa forse troppo in fretta. Solo un quinto dei volontari, invece, ha ritenuto opportuno operare una selezione per decidere quali ricordi fosse meglio conservare e quali potessero finire tranquillamente nel dimenticatoio. I risultati in realtà stupiscono ben poco: la vita digitale è ricca di foto, commenti, note, status sentimentali, frasi condivise impossibili da cancellare e da cui gli utenti non riescono facilmente a separarsi. E poi cancellare il profilo dell’ex amato può rivelarsi un’arma a doppio taglio: «Se lo cancello penserà che non m’importa più di lui oppure tornerà da me perché ha capito che non vuole perdermi? E se elimino il suo profilo dai miei amici poi come faccio a scoprire se si sta già vedendo con qualcuno?». Enigmi social da perdere il sonno.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Monovolume, SUV e crossover, ma anche multispazio, sportive, ibride ed elettriche: “l’affollamento” in abitacolo è un must e proliferano le auto a sette posti. Ecco i migliori modelli sul mercato.

L'articolo Quando cinque non bastano, le migliori auto a 7 posti proviene da RED Live.

Nel mondo delle supercar c’è grande fermento per l’imminente debutto della Aston Martin Valkyrie e della Mercedes-AMG Project One, “parenti strette” delle vetture da Formula 1. Auto che, però, vuoi per il frazionamento dei propulsori, vuoi per alcune soluzioni telaistiche, non attingono tanto profondamente quanto affermato nei proclami alla tecnologia delle monoposto. Diversamente da quanto […]

L'articolo Ferrari F50: la Formula 1 sono io proviene da RED Live.

Ha riconquistato ciò che un tempo era già suo. La Honda Civic Type R di nuova generazione è tornata al Nürburgring, riprendendosi il record per le vetture a trazione anteriore. Del resto, quello che altri chiamano “l’Inferno verde”, vale a dire la mitica Nordschleife – in tedesco l’anello nord – pista di 20,8 km entrata […]

L'articolo Honda Civic Type R MY17: Regina del Ring proviene da RED Live.

Cittadino, fuoristradista, “agonista”, pratico o “alieno”. Cinque modi d’essere automobilista. Cinque modi d’interpretare SUV e crossover. Ecco 20 modelli che soddisfano ogni gusto e desiderio.

L'articolo SUV e crossover compatte: ecco le migliori 25 proviene da RED Live.

Ebbene sì, è accaduto. Anche il Giaguaro si è spuntato le unghie ed è sceso a compromessi con il downsizing. La rinnovata sportiva F-Type, disponibile in configurazione sia Coupé sia Convertible, verrà dotata di un “piccolo” 4 cilindri 2.0 turbo da 300 cv, destinato ad affiancare i confermati V6 e V8 Supercharged. Turbina twin-scroll Pietra […]

L'articolo Jaguar F-Type 2.0T: la prima volta del 4 cilindri proviene da RED Live.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana