Google+

Debiti pa, Bruxelles apre procedura d’infrazione per l’Italia

giugno 18, 2014 Chiara Rizzo

Abbiamo due mesi di tempo per metterci in regola, pena nuove sanzioni. Tajani: «Italia peggior pagatore d’Europa». Bruxelles: «In Italia le amministrazioni pagano in media 170 giorni dopo» anziché 30-60 come previsto dalle direttive Ue

Antonio Tajani

«L’Italia è il peggior pagatore d’Europa» ha detto a scanso di equivoci il commissario e vicepresidente dell’esecutivo Ue uscente, Antonio Tajani, dopo che la Commissione europea ha aperto oggi formalmente una procedura d’infrazione nei confronti del nostro paese per i ritardati pagamenti della pubblica amministrazione.

DUE MESI DI TEMPO. La Commissione ha inviato all’Italia una lettera di messa in mora, dando al nostro paese due mesi di tempo per chiudere il contenzioso, pena eventuali sanzioni. Tajani ha contestato in particolare il mancato rispetto della direttiva Ue che obblica la p.a. a pagare le imprese entro 30-60 giorni. «In Italia le amministrazioni pubbliche pagano in media 170 giorni dopo avere ricevuto un servizio o un bene, e ci mettono 210 giorni quando si tratta di lavori pubblici» ha spiegato invece la Commissione.

PADOAN: «SORPRESO». Non se lo aspettava il ministro dell’Economa Pier Carlo Padoan, che ha replicato alla notizia dicendo in conferenza stampa: «Sono francamente sorpreso. Se c’è una cosa che il governo ha fatto, e che anche il precedente governo ha fatto, è dare una decisa spinta al pagamento dei debiti della Pa». Padoan ha ricordato che l’esecutivo vuole liquidare alle imprese 60 miliardi di euro entro ottobre, e che a fine marzo 2014 i creditori hanno ricevuto complessivamente 23,5 miliardi di euro. Ma non è sufficiente secondo Bruxelles.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi