Google+

Dati sulla fecondazione assistita: funziona solo nel 13 per cento dei casi

luglio 2, 2015 Redazione

I nuovi dati del ministero della Salute sono pessimi e confermano quelli degli anni precedenti. Crescono gli embrioni congelati del 16,8%: 22.143

Nel 2013 in Italia sono stati fatti 91.556 cicli di fecondazione assistita, attraverso i quali sono nati vivi 12.187 bambini, per un tasso di successo pari al 13,31 per cento. È questa la realtà della fecondazione nel nostro paese secondo i dati diffusi ieri dal ministero della Salute nella sua relazione annuale. I figli nati con questa tecnica rappresentano il 2,4 per cento del totale.

EFFICACIA MOLTO LIMITATA. L’efficacia, dunque, è molto limitata, anche perché una donna su tre si rivolge a questa tecnica quando ha già superato i 40 anni. Dopo i 43 anni, con le tecniche a fresco di II e III livello, solo il 4,6 per cento delle donne ha ottenuto una gravidanza, che ha avuto inoltre un esito negativo nel 63,1 per cento dei casi. «Le tecniche di fecondazione non sono in grado di dare un bambino a tutti», si ricorda nel documento del Ministero.

AUMENTO EMBRIONI CONGELATI. Preoccupante l’andamento dei dati per quanto riguarda il congelamento degli embrioni. Nel 2013 sono stati formati e congelati 22.143 embrioni, rispetto ai 18.957 del 2012, per un aumento del 16,8 per cento. Questo aumento deriva direttamente dalla sentenza della Corte costituzionale del 2009, che ha eliminato il numero massimo di tre embrioni da formare e trasferire in un unico impianto. Nel 2010, anno di applicazione della sentenza, sono stati crioconservati 16.280 embrioni (prima della sentenza non si superavano gli 800). Dove finiranno queste decine di migliaia di embrioni? Nessuno lo sa e nessuno se lo chiede, del resto.

Foto Ansa


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Paolo scrive:

    Si potrebbe aggiungere che un tasso di successo del 13,31% significa un tasso di INsuccesso del 86,69% ossia 79.370 aborti come effetto collaterale e di questi aborti sia i medici che le donne erano a conoscenza (sul piano statistico) in anticipo.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana