Google+

Da Seul Monti lancia un monito ai partiti: «Potremmo non restare»

marzo 27, 2012 Redazione

Il premier, dal Summit sul nucleare in corso in Corea, prende in prestito una frase di Andreotti («non tiro a campare») e lancia un segnale preciso ai partiti: «Se il Paese, attraverso le sue forze sociali e politiche, non si sente pronto a quello che secondo noi è un buon lavoro non chiederemo certo di continuare per arrivare a una certa data».

Dalla Corea il premier lancia un monito ai partiti: se il Paese non è pronto per quello che noi riteniamo un buon lavoro, il governo potrebbe non restare. E riferendosi a una celebre frase di Andreotti chiarisce: non tiro a campare. Lo dice, Monti, al termine delal prima sessione di uno dei più grandi vertici internazionali mai organizzati, oltre 50 tra capi di Stato e di governo, un’ora dopo aver discusso con Obama di sicurezza nucleare nei settori civile e militare, con il premier di Singapore delle enormi disponibilità del Fondo sovrano del piccolo Stato, con quello canadese delle scelte dei fondi pensione che fanno capo ad Ottawa. Argomenti utili al costo del nostro debito pubblico, all’immagine del nostro Paese all’estero. (Corriere, p.2)

«Potremmo non restare…», scandisce Monti con una punta di stanchezza, dopo un volo di quattordici ore, un fuso di sette, cinque bilaterali. Per introdurre l’argomento non nomina Andreotti ma la sua frase celebre («diceva un illustrissimo: meglio tirare a campare. che tirare le cuoia»), perché al Professore non piace, perché «abbiamo un obiettivo più ambizioso, che è semplicemente non durare, piuttosto fare un buon lavoro». E nella cornice di questo «buon lavoro», il cui riferimento d’attualità è la riforma appena varata, per la quale «abbiamo scelto la qualità. facendo una scelta matura», le frasi di Bersani e Alfano che litigano a distanza, che si intestano vittorie o sconfitte presunte, che vengono riferite dai cronisti, che a loro volta esigono risposte e commenti ulteriori, tutto questo può essere commentato dal presidente del Consiglio, a suo giudizio, solo con un’apparente minaccia: «Rifiuterei il concetto stesso di crisi», perché «se il Paese, attraverso le sue forze sociali e politiche, non si sente pronto a quello che secondo noi è un buon lavor  non chiederemo certo di continuare per arrivare a una certa data». Il tono è più quello del paradosso, della provocazione, e forse anche quello di un uomo stanco di rispondere a domande sull’Italia in un contesto internazionale («per cortesia non scrivete solo dei fatti nostri»). Accadeva con il Cavaliere e ricomincia ad accadere ora: anche Monti è inseguito dalla politica interna. (Corriere, p.2)

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. paolo delfini scrive:

    QUALE SAREBBE QUESTO “BUON LAVORO”, PROFESSOR MONTI?

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

“Più potenza, meno pressione” è il claim con cui i progettisti Northwave raccontano le nuove Ghost XC, scarpe dedicate all’off-road. Riprendono le principali innovazioni lanciate lo scorso anno con le sorelle stradali Extreme RR (leggi la nostra prova), caratterizzate dalla tecnologia XFrame® studiata per eliminare il problema dei punti di pressione sulla tomaia. CALZATA ADERENTE […]

L'articolo Northwave Ghost XC, il futuro off-road proviene da RED Live.

Gli strani casi della vita. La Lotus meno apprezzata dell’epoca moderna è anche la sportiva di Hethel più potente mai realizzata. La Evora, coupé 2+2 caratterizzata dalla scocca in alluminio e dalla collocazione centrale del motore, in vista del Salone di Francoforte beneficia dello step più spinto di sempre del V6 3.5 Supercharged: ben 436 […]

L'articolo Lotus Evora GT430: prima in tutto proviene da RED Live.

A ricreare l’atmosfera della Ville Lumière c’erano la voce inconfondibile di Edith Piaf, i vol-au-vent e il bistrot al 10 di Corso Como. Ma soprattutto lei, La Parisienne. Una versione esclusiva di Twingo che riprende, nella particolarità dei motivi scozzesi sulle fiancate, uno dei successi di Renault degli anni ’60, la R4 Parisienne. Ispirazione vintage […]

L'articolo Renault Twingo La Parisienne proviene da RED Live.

Giunge alla terza generazione una delle compatte sportive più apprezzate dai puristi della guida oltre che una delle “piccole pesti” più pepate in circolazione. La Suzuki Swift Sport, sinora proposta esclusivamente con un propulsore 1.6 16V aspirato da 125 o 136 cv, si appresta a cambiare cuore, optando per un’unità sovralimentata di derivazione Vitara S. […]

L'articolo Suzuki Swift Sport: piuma col turbo proviene da RED Live.

Prodotto da Peugeot e allestito dal celebre preparatore francese il Partner Dangel porta all’estremo il concetto di auto tuttofare. L’abbiamo messa alla prova nel cimento più duro la vacanza con famiglia.

L'articolo Prova Peugeot Partner Tepee Dangel, l’Ultra Utility Vehicle proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana