Google+

Ripresa nel 2014? Squinzi smentisce Saccomanni: «La luce in fondo al tunnel è un lumicino»

luglio 3, 2013 Redazione

Il presidente di Confindustria prevede per il 2014 solo un “lumicino”: «Serve un +2 o 3 per cento di Pil per creare occupazione. Intervenire in fretta su burocrazia e investimenti esteri»

È vero, «dobbiamo essere ottimisti, il Pil tornerà a salire, solo che la luce non la vedo ancora, più che una luce in fondo al tunnel è un lumicino». Così il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi ha raffreddato ieri al convegno dell’associazione il ministro dell’Economia Fabrizio Saccomani, che invece dal palco aveva confermato la sua previsione di una ripresa stabile a fine anno.

«SOLO 0,3-0,4 PER CENTO». Secondo Saccomanni l’anno prossimo la crescita italiana sarà dello 0,5 per cento, per Squinzi invece «rischiamo di avere solo una risalita dello 0,3-0,4 per cento», quando servirebbe «puntare a una crescita minima del 2-3 per cento per creare occupazione». Se il governo Letta non farà «interventi forti», il paese non si risolleverà, perché «la decrescita felice non esiste», ha detto il presidente di Confindustria.

«8 ANNI PER AMPLIARE UN CAPANNONE». Gli «interventi forti» invocati dal “sindacato degli imprenditori” riguardano ovviamente la burocrazia, definita da Squinzi un autentico «abuso di diritto fiscale». Come riporta il Sole 24 ore, il leader degli industriali italiani ha spiegato che «imprese lombarde e del Nord-Est vanno nel Canton Ticino o in Carinzia, perché lì per avere una valutazione di impatto ambientale ci vogliono 60 giorni, da noi due anni». Con l’aggiunta di un aneddoto personale: per la solo “impresa” di «ampliare un capannone nel Lazio», scrive sempre il Sole 24 Ore, a Squinzi sono serviti «7-8 anni».

«ATTRARRE INVESTIMENTI ESTERI». A tema al Convegno di Confindustria anche il flusso di capitali esteri in Italia, in drammatica diminuzione. «Dobbiamo ricreare le condizioni per essere un paese normale in cui fare investimenti», ha detto Squinzi, secondo il quale le imprese estere in Italia sono una benedizione perché «aumentano l’occupazione e stimolano quelle italiane ad essere più performanti».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nel mondo delle supercar c’è grande fermento per l’imminente debutto della Aston Martin Valkyrie e della Mercedes-AMG Project One, “parenti strette” delle vetture da Formula 1. Auto che, però, vuoi per il frazionamento dei propulsori, vuoi per alcune soluzioni telaistiche, non attingono tanto profondamente quanto affermato nei proclami alla tecnologia delle monoposto. Diversamente da quanto […]

L'articolo Ferrari F50: la Formula 1 sono io proviene da RED Live.

Ha riconquistato ciò che un tempo era già suo. La Honda Civic Type R di nuova generazione è tornata al Nürburgring, riprendendosi il record per le vetture a trazione anteriore. Del resto, quello che altri chiamano “l’Inferno verde”, vale a dire la mitica Nordschleife – in tedesco l’anello nord – pista di 20,8 km entrata […]

L'articolo Honda Civic Type R MY17: Regina del Ring proviene da RED Live.

Cittadino, fuoristradista, “agonista”, pratico o “alieno”. Cinque modi d’essere automobilista. Cinque modi d’interpretare SUV e crossover. Ecco 20 modelli che soddisfano ogni gusto e desiderio.

L'articolo SUV e crossover compatte: ecco le migliori 25 proviene da RED Live.

Ebbene sì, è accaduto. Anche il Giaguaro si è spuntato le unghie ed è sceso a compromessi con il downsizing. La rinnovata sportiva F-Type, disponibile in configurazione sia Coupé sia Convertible, verrà dotata di un “piccolo” 4 cilindri 2.0 turbo da 300 cv, destinato ad affiancare i confermati V6 e V8 Supercharged. Turbina twin-scroll Pietra […]

L'articolo Jaguar F-Type 2.0T: la prima volta del 4 cilindri proviene da RED Live.

In mezzo a tante amenità con gli occhi a mandorla, al Salone di Shanghai si possono ammirare anche alcune autentiche perle. Tra queste merita una menzione speciale l’Aston Martin Vantage S Great Britain Edition, una serie speciale tirata in soli cinque esemplari destinati proprio al mercato cinese. Ciascuno sarà venduto a 236.000 sterline, pari a […]

L'articolo Aston Martin Vantage S Great Britain Edition proviene da RED Live.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana