Google+

Crimea. Il Parlamento vota l’annessione alla Russia: il 16 marzo si terrà il referendum popolare

marzo 6, 2014 Redazione

Secondo Il ministro ucraino ad interim dell’Economia Pavlo Sheremeta «il voto è incostituzionale»

Il Parlamento della Crimea ha votato oggi formalmente l’annessione della Repubblica autonoma alla Federazione russa. La decisione, pubblicata sul sito del Parlamento, sarà sottoposta a referendum popolare il prossimo 16 marzo.

REFERENDUM. Il referendum chiederà ai cittadini se vogliono che la Crimea «diventi un soggetto della Federazione russa» o «mantenga il suo status di parte dell’Ucraina». Il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, ha dichiarato che il presidente russo Vladimir Putin è stato informato del voto.

«VOTO INCOSTITUZIONALE». Il ministro ucraino ad interim dell’Economia Pavlo Sheremeta ha dichiarato dopo l’annuncio: «Non stiamo pensando a cosa fare se la Crimea entrerà nella Federazione russa perché riteniamo che sia incostituzionale».
La mossa del Parlamento intanto aumenta la tensione nel paese, mentre oggi alla Farnesina si incontrano il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov e il segretario di Stato americano John Kerry, che si erano già incontrati ieri a Parigi.

CRIMEA OCCUPATA. Il Parlamento della Crimea è stato occupato lo scorso 27 febbraio da 30 uomini armati, abbigliati con tuta mimetica. In seguito è stato nominato un nuovo primo ministro della Repubblica autonoma, Serghiei Aksyonov, che ha chiesto l’intervento nel territorio dei soldati di Putin, che hanno occupato tutti i centri di potere della capitale Simferopoli e accerchiato le caserme ucraine.
La Crimea era stata donata all’Ucraina da Kruscev al tempo dell’Unione Sovietica e non era mai stata reclamata indietro in cambio di un accordo sull’utilizzo da parte di Mosca della base navale di Sebastopoli.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.