Google+

Cosa pensiamo del “Formigoni evening” al Meeting di Rimini

settembre 2, 2012 Luigi Amicone

I cronisti andavano a caccia della notizia di quante divisioni ha Cl. Ma le illazioni sono state messe definitivamente a tacere da una intervista di Giorgio Vittadini al Giorno.

Che ne pensiamo delle illazioni intorno alla “Formigoni evening”, la sera che Giannino ha dato i numeri dell’eccellenza Lombardia, il piacentino Magnaschi ha detto le radici di quella bella terra e Festa si è commosso citando Antonio Simone? Pensiamo che i cronisti andassero a caccia della notizia di quante divisioni ha Cl, che il Fatto ha provato a marciarci sopra (sia pur legittimamente e in una certa qual maniera “informata”) e che la realtà è lì, tutta dispiegata, non c’è bisogno di alludere e di illudere chicchessia: pensavano che il popolo avrebbe fischiato Formigoni (un Formigoni pimpante e che fuori dal bicchiere ci sarà andato solo un paio di volte, ma che volete, Formigoni non doveva dire chi è, da che parte viene e da che parte va?). Totale: le illazioni sulle divisioni sono state messe definitivamente a tacere da una intervista di Giorgio Vittadini (il leader, secondo la pubblicistica incalzante, della “vera” Cl, l’anti-Formigoni) al Giorno. E bon, rileggetevela qui.

Ritornati dalle ferie, ci piace rilevare che l’intervista di Marco Tarquinio, direttore dell’Avvenire, al Corriere della Sera ha chiuso in bellezza il tormentone estivo su cattolici in politica e partito dei cattolici. Doveva arrivare un simpatico perugino per rimettere le cose in fila. E bon, viva Tarquinio che di tutto l’arrosto e il fumo raccontato dice che «siamo certamente in una fase di “grande smarrimento” in generale nei rapporti tra gli eletti e gli elettori (per questo una nuova legge elettorale e non una nuova presa in giro degli elettori è indispensabile), così come tra i poteri e tra i diversi livelli dello Stato. C’è smarrimento anche nei rapporti tra i cattolici associati e impegnati e chi – a sinistra, a destra e anche al centro – si candida a rappresentarli e magari sogna di poterseli annettere a suon di slogan vuoti o di strumentali disarticolazioni della comune visione antropologica e della stessa Dottrina sociale cristiana».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. francesco taddei scrive:

    spero che l’entusiasmo per Formigoni non si traduca nell’accettare in modo acritico tutte le sue proposte politiche senza dibattito e controparti credibili. dica la sua proposta e poi accetti il dibattito con il partito e gli elettori.

  2. ACHILLE LISSONI scrive:

    Intanto sappiamo che Daccò era il Gatto. Se ne sta anche lui in galera ma non manda lettere frignose.

    Simone era la Volpe, il più cargogna dei due. Quello che pretendeva senza se e senza ma.

    Ma continua a frignare come un povero perseguitato politico. Eppure era lui il tramite con il Celeste.

    Che se ne stiano ancora in galera per un bel pò. Se lo meritano tutti e due.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana