Google+

Cosa Bellocchio ha deciso di non vedere. Le Suore Misericordine, ad esempio

settembre 10, 2012 Redazione

Ripubblichiamo la risposta del direttore di Avvenire, Marco Tarquinio, a una lettera di un lettore pubblicato sul quotidiano sabato 8 settembre.

Ripubblichiamo la risposta del direttore di Avvenire, Marco Tarquinio, a una lettera di un lettore pubblicato sul quotidiano sabato 8 settembre. 

Caro direttore, chissà se Bellocchio nel suo film avrà dato il giusto rilievo alle eroiche suorine che curarono amorevolmente Eluana. Quanto a me, non lo saprò mai, perché sono brutto e cattivo e non ho nessuna intenzione di vedere il film. Buon lavoro.
Giovanni De Marchi, Milano

Risposta Tarquinio: No, caro dottor De Marchi, nel film di Marco Bellocchio non c’è il giusto rilievo per le Suore Misericordine. Ci sono alcune delle loro parole (sullo sfondo di una scena, dentro una tv accesa) e nessuno, proprio nessuno dei loro gesti fedeli e gratuiti di cura e di amore per Eluana Englaro. Niente, neppure un accenno. D’altra parte quei gesti – nel giorno per giorno di una persona che era disabile e non malata terminale – non sono stati ignorati per caso: sono la prova della menzogna che aleggia su tutto il film come era aleggiata su tutta la campagna sviluppata per portare a morte la giovane donna in stato vegetativo persistente, e cioè che Eluana fosse tenuta in vita da macchine. Non c’era alcuna macchina che tenesse in vita Eluana. Non c’erano spine da staccare. C’erano le suore, le stesse che anni prima l’avevano vista nascere in quello stessa casa di cura lecchese. C’erano i fisioterapisti che la accudivano. C’era la carrozzella con cui usciva dalla sua stanza quando il tempo era buono. C’erano il cibo e l’acqua che le venivano somministrati. Eluana è morta perché le sono stati tolti: cibo, acqua e gesti di cura e d’amore. Un film non poteva restituirli a Eluana, ma poteva restituirli a chi non sa o è stato male informato. Per aiutare a vedere e a capire. A volte i film riescono a farlo. Non era questo il programma di Bellocchio. E si vede. Anche in quel che ha deciso di non far vedere.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

3 Commenti

  1. sasà says:

    Delle suore misecordine che si nutrono della sofferenza di una famiglia per far vedere che son tanto, tanto buone non mi frega assolutamente niente!!!!!! E’ giunto il momento di dire basta all’arroganza vaticana di pretendere che la vita degli individui sia una proprietà privata della cricca catto-fascista.! Basta con questo schifo, BASTAAAAAAA!!!!!!!!!!!

  2. Sergio says:

    Fratelli, Dio ci parla. Il giorno della morte di Eluana la parola di Dio della liturgia ambrosiana era: UCCIDE IL PROSSIMO CHI LO PRIVA DEL NUTRIMENTO (SIRACIDE 34,26). Sentendola, quel giorno, durante la S.Messa sono rimasto profondamente colpito. La vita non ci appartiene. Ecco, tutte le vite sono mie: la vita del padre e quella del figlio è mia; chi pecca morirà. (Ezechiele 18,4) e nel Levitico è scritto: NON COOPERERAI ALLA MORTE DEL TUO PROSSIMO, perchè, come ci avverte in Genesi: domanderò conto della vita dell’uomo all’uomo, a ognuno di suo fratello (Genesi 9,5). Io ti ho posto davanti la vita e la morte, la benedizione e la maledizione; scegli dunque la vita, perché viva tu e la tua discendenza (Deuteronomio 30,19).

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi