Google+

Coppie gay e uteri in affito? No grazie. In Utah non trasmetteranno The new normal

agosto 30, 2012 Elisabetta Longo

Per la tv locale dello Utah Ksl «i contenuti sono inadatti e offensivi a un palinsesto visto per lo più dalle famiglie».

Anche un colosso come la Nbc, che sforna tantissime serie tv all’anno, può sbagliare qualcosa, può realizzare un prodotto che non piace a qualcuno. È successo nello stato americano dell’Utah, patria dei mormoni, dove la tv locale Ksl (di proprietà della chiesa mormone, appunto) si è rifiutata di mandare in onda la serie The new normal, che vede al centro della trama le vicende di una coppia gay alla ricerca di un utero da affittare per avere un bambino.

«I contenuti sono inadatti e offensivi a un palinsesto visto per lo più dalle famiglie» ha fatto sapere Ksl attraverso una nota stampa. L’attrice protagonista Ellen Barkin, quella che impersona la donna che darà un figlio ai due ragazzi omosessuali, ha scritto su Twitter che è «una vergogna non trasmettere The new normal. Perché dovrebbero invece andare bene gli stupri e gli omicidi che vengono trasmessi in Law and Order?».

In realtà negli Usa un’altra serie tv con nuove famiglie allargate è già stata trasmessa, Modern family, a detta di Barack Obama la sua preferita. Anche qui si parla di una coppia gay che prende in adozione una bambina e progetta di avere un altro figlio, «probabilmente con un utero in affitto», ha lasciato intendere uno dei creatori della serie. Questo telefilm è già arrivato alla terza stagione, chissà invece quanta strada riuscirà a fare The new normal.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. tribute to Thomas More scrive:

    Una volta questi qua avevano la torta di mele….ora si fanno solo di pere….

    A me che gli americani distruggano il loro paese non me ne frega niente….è che la loro “democrazia” la esportano …questo il problema!

    Sapete cosa vi dico? W la Cina

  2. tribute to TM scrive:

    la censura religiosa???

    ahahahhah

    commento veramente tenero nella sua naiveté !

    FAV

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana