Google+

Consensi per Hollande in caduta libera: ora lo appoggia solo il 36 per cento dei francesi

ottobre 26, 2012 Leone Grotti

A maggio il 55 per cento dei francesi approvava Hollande. Dopo quattro mesi, a settembre, il suo gradimento è sceso al 41 per cento e ora è al 36. Tasse e disoccupazione i motivi principali della caduta.

Solo un terzo dei francesi è soddisfatto dalle politiche attuate dal governo socialista del presidente Francois Hollande. I risultati dell’indagine condotta dall’istituto OpinionWay per il quotidiano Le Figaro dicono che il 36 per cento è soddisfatto da quanto fatto fino ad ora da Hollande, mentre il 64 per cento no.

CROLLO DI CONSENSI. Quando Hollande è stato eletto a maggio, appena cinque mesi fa, il 55 per cento dei francesi lo approvava. Dopo quattro mesi, a settembre, il suo gradimento è sceso al 41 per cento e ora è al 36. Per uscire dalla crisi, rispettando le tappe fissate dall’Unione Europea, Hollande ha varato una finanziaria che deve raccogliere, tra tagli e aumenti delle tasse, 30 miliardi di euro.

TASSARE TUTTO. Il presidente ha tassato, tra le altre cose, la birra, gli energy drink e i redditi che superano il milione di euro. E sarebbe andato ancora oltre se le proteste degli imprenditori non l’avessero fermato. Intanto la disoccupazione continua ad aumentare e proprio Hollande ha dichiarato che il trend si invertirà solo alla fine del 2013. Anche per questo la maggior parte delle oltre mille persone che sono state intervistate da OpinionWay si è dichiarata insoddisfatta del presidente, mentre il 47 per cento ha affermato anche che negli ultimi sei mesi le cose sono addirittura peggiorate.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.